Carli Lloyd (calciatrice)

calciatrice statunitense
Carli Lloyd
Carli Lloyd USA vs Can Sep17.jpg
Carli Lloyd con la nazionale statunitense nel 2011
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 173 cm
Peso 64 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Termine carriera 7 novembre 2021
Carriera
Squadre di club1
1999non conosciuta Central Jersey Splash? (11)
2000non conosciuta New Brunswick Power? (10)
2001non conosciuta South Jersey Banshees? (10)
2004N.J. Wildcats1 (1)
2009Chicago Red Stars16 (2)
2010Sky Blue5 (0)
2011Atlanta Beat10 (2)
2013-2014Western NY Flash34 (16)
2015-2017Houston Dash27 (11)
2017Manchester City6 (2)
2018-2020Sky Blue32 (12)
2021NJ/NY Gotham15 (4)
Nazionale
2002-2005Stati Uniti Stati Uniti U-21? (?)
2005-2021Stati Uniti Stati Uniti316 (134)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Pechino 2008
Oro Londra 2012
Bronzo Tokyo 2020
FIFA Women's World Cup.svg Mondiali di calcio femminile
Bronzo Cina 2007
Argento Germania 2011
Oro Canada 2015
Oro Francia 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 novembre 2021

Carli Anne Lloyd (Delran Township, 16 luglio 1982) è un'ex calciatrice statunitense.

Si è aggiudicata il titolo di migliore calciatrice dell'anno per due anni consecutivi, nel 2015 come FIFA World Player e nel 2016 come The Best FIFA Women's Player.

CarrieraModifica

ClubModifica

Nel corso della sua carriera con i club, Carli Lloyd ha giocato per diverse squadre statunitensi e ha avuto una breve esperienza nel Manchester City.

NazionaleModifica

La sua prima apparizione per la nazionale femminile degli Stati Uniti risale al 10 luglio 2005, nell'amichevole contro l'Ucraina, subentrando nel secondo tempo a Aly Wagner.

Il 6 luglio 2015, durante la finale del mondiale femminile contro il Giappone, vinta per 5-2, mette a segno una tripletta nei primi 16 minuti. Con questa tripletta vince la classifica marcatori del torneo con 6 gol, insieme alla tedesca Célia Šašić, e permette agli Stati Uniti di laurearsi per la terza volta campioni del mondo. Nel 2019 si laurea per la seconda volta campione del mondo, questa volta battendo in finale per 2-0 i Paesi Bassi.

Il 16 agosto 2021 ha annunciato il ritiro dall'attività agonistica nel corso dello stesso anno.[1]

PalmarèsModifica

NazionaleModifica

2007, 2008, 2010, 2011, 2013, 2015
Pechino 2008
Londra 2012
Canada 2015, Francia 2019
2016, 2018, 2020, 2021
  • CONCACAF Women's Championship - CONCACAF Women's Gold Cup: 7
Tokyo 2020

IndividualeModifica

  • Capocannoniere Algarve Cup: 1
2007 (4 reti)
Canada 2015
Canada 2015 (6 gol)
2015
2016

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN317284149 · LCCN (ENn2015054902 · GND (DE1142397300 · WorldCat Identities (ENlccn-n2015054902