Apri il menu principale

Carlo Cosolo

attore, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano

CarrieraModifica

È noto soprattutto per aver prestato voce a Oliver Platt nei film I tre moschettieri, Pronti alla rissa, Liberty Stands Still, Hope Springs, Schegge di April e Casanova.

Ha diretto il doppiaggio e adattato in lingua italiana i film della saga Pirati dei Caraibi e i film della saga di Guerre stellari dal 2015. In aggiunta la saga Transformers, i primi quattro capitoli della saga Jason Bourne, Animali fantastici e dove trovarli, Animali fantastici - I crimini di Grindelwald, Billy Elliot, Guida galattica per autostoppisti, King Kong, Godzilla, Mission: Impossible - Rogue Nation, Mission: Impossible - Fallout, Warcraft - L'inizio e Inferno. Come film d'animazione, si è occupato di Bee Movie, Star Wars: The Clone Wars e WALL•E. Come serie animate, Buzz Lightyear da Comando Stellare, Star Wars Rebels, Star Wars: Forces of Destiny e Star Wars Resistance. Ha collaborato anche alla traduzione di E un'altra cosa... di Eoin Colfer.

Sposato, con due figlie,[1] ha recitato nella serie televisiva Il maresciallo Rocca.

DoppiaggioModifica

FilmModifica

Film d'animazioneModifica

Serie televisiveModifica

NoteModifica

  1. ^ La pagina di CARLO COSOLO, in Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 3/10/2008.

Collegamenti esterniModifica