Apri il menu principale

Carlo D'Aprile (Genova, 1621Palermo, 1668) è stato uno scultore, decoratore e architetto italiano.

Fu un attivo artista del barocco siciliano, soprattutto scultore e decoratore dei principali poli monumentali della città di Palermo.

BiografiaModifica

Componente di una nutrita famiglia di artisti provenienti da Carona stabilitasi rispettivamente nell'Italia settentrionale, a Roma e in Sicilia. Figlio di uno scultore di marmo del ramo familiare insediatosi a Genova, della sua formazione e del suo arrivo a Palermo nulla è noto.

Nel 1655 a Palermo riceve la commissione dall'arcivescovo e presidente del regno di Sicilia Martín de León Cárdenas per dirigere progetti di riqualificazione urbana, nonché per la risistemazione del piano della cattedrale.

Collaborazioni con Antonio Anello, Giovanni Travaglia, Gaspare Guercio. Le opere certe sono documentate esclusivamente a Palermo, qualcuna in provincia e a Caltanissetta.

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ Vincenzo Mortillaro, "Guida per Palermo e pei suoi dintorni del barone V. Mortillaro" [1] Archiviato il 9 luglio 2017 in Internet Archive., Palermo, Tipografia del Giorn. Letterario, 1836.
  2. ^ a b Gaspare Palermo Volume terzo, pp. 15.

BibliografiaModifica

Galleria d'immaginiModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica