Apri il menu principale

Carlo Giuseppe Plura

scultore e stuccatore svizzero

Carlo Giuseppe Plura (Lugano, 3 gennaio 1663Borgo San Dalmazzo, 14 aprile 1737) è stato uno scultore e stuccatore svizzero-italiano.

Suoi lavori si trovano a Torino (Crocifisso nella Chiesa di San Francesco d'Assisi, L'Arcangelo Gabriele e L'Annunziata nella Chiesa della Misericordia), Druento (la statua della Madonna col Bambino nella chiesa parrocchiale di Santa Maria della Stella), Alpignano (Crocifisso ligneo nella Parrocchiale di San Martino di Tours), Carignano, Savigliano (CN )(statua del Cristo Risorto), Vasia (IM) (Statua del Cristo Risorto), Trino (presso l'Abbazia di Lucedio), Pralormo, Costigliole d'Asti, Saluzzo e Moncalieri. A Caramagna Piemonte (CN) presso l'arciconfraternita di Santa Croce - crocefisso ligneo policromo.

Lo scultore inglese Giuseppe Plura il Giovane era suo nipote.

BibliografiaModifica

  • Luciano Tamburini, Le statue di Carlo Giuseppe Plura, in La Cappella dei Mercanti. Storia e immagini per la storia di una ricca congregazione, Torino 1986.
  • Franco Gualano, Il "signor Plura, scultore rarissimo". Un Luganese alla corte sabauda, in Giorgio Mollisi (a cura di), Svizzeri a Torino nella storia, nell'arte, nella cultura, nell'economia dal Cinquecento ad oggi, «Arte&Storia», anno 11, numero 52, ottobre 2011, Edizioni Ticino Management, Lugano 2011, 376-397.
Controllo di autoritàVIAF (EN95711641 · ULAN (EN500005048