Apri il menu principale
Carlo Gonzaga
Carlo Gonzaga di Vescovato.jpg
Marchese di Vescovato
Predecessore Sigismondo II
Successore Francesco Giovanni
Nome completo Carlo I Gonzaga del Vescovato
Altri titoli Principe del Sacro Romano Impero
Nascita Vescovato, 20 aprile 1551
Morte Siena, 9 gennaio 1614
Dinastia Gonzaga
Padre Sigismondo II
Madre Lavinia Rangoni
Consorte Olimpia Ferrero Fieschi
Figli Olimpia, Barbara, Luigia, Gian Sigismondo, Camilla, Eleonora, Francesco Giovanni
Religione cattolicesimo

Carlo Gonzaga (Vescovato, 20 aprile 1551Siena, 9 gennaio 1614) fu marchese di Vescovato e signore del Vescovato dal 1567 al 1614.

BiografiaModifica

Primogenito del marchese di Vescovato Sigismondo II Gonzaga[1] e di Lavinia Rangoni[1], alla morte del padre gli succedette nel titolo di marchese[1].

Ricoprì cariche politiche nel Ducato di Mantova. Alla morte del conte Camillo Castiglione divenne generale dell'esercito ducale di Mantova, ma poco dopo il nuovo duca, Vincenzo I Gonzaga, lo nominò gran maggiordomo di corte[1].

Fu anche governatore del Monferrato[1] e ambasciatore del ducato presso lo Stato Pontificio[1].

Nel 1595 combatté in Ungheria contro i Turchi rimanendo ferito[1]. Abbandonò in seguito i Gonzaga e si pose al servizio dei Medici[1]. Nel 1610 venne eletto Governatore di Siena[1]. Qui morì il 9 gennaio 1614[1][2].

DiscendenzaModifica

Carlo sposò Emilia Olimpia Ferrero (?-1630) ed ebbero sette figli:[3]

  • Barbara (?-1648), monaca;
  • Olimpia (?-1620), monaca;
  • Luigia (?-1665);
  • Gian Sigismondo (1600-1665), sposò Margherita Agnelli Soardi;
  • Camilla, sposò Ludovico Aldegatti;
  • Eleonora (1594-1658), sposò Silvio Bigliani;
  • Francesco Giovanni (1593-1636), sposò Camilla Ponzoni.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j Litta, Tav. X.
  2. ^ Cronaca universale della città di Mantova. Volume III
  3. ^ Giancarlo Malacarne, Gonzaga, Genealogie di una dinastia, Modena, Il Bulino, 2010.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica