Apri il menu principale

Carlo Luigi Giuseppe Bertero

medico e botanico italiano

BiografiaModifica

Berteto esplorò le Indie occidentali tra il 1816 e il 1821, lo stesso periodo delle ricerche dello scienziate e futuro presidente venezuelano José María Vargas a Portorico, anche se non ci sono prove di scambi tra loro.

Durante i suoi due viaggi, da febbraio 1828 a settembre 1830 e da marzo a maggio 1830, raccolse e descrisse la flora del Cile. Esaminò anche piante che provenivano dalle isole Juan Fernández, nel Pacifico, e della Guadalupa, di Haiti, Porto Rico, e Colombia[3][4].

Si presume che si sia perso in un naufragio durante la navigazione da Tahiti al Chile[3].

EponimiModifica

L'insegnante, ornitologo e botanico americano Ralph Hoffman (1870-1932) diede nome ad un cactus, Opuntia berteri, da Bertero.

ANche il genere Berteroa prende nome da Carlo Berteroa Bertero.

Genera:

Anche i seguenti licheni prendono nome da Bertero:

  • Biatora berteroana Mont. (1852)
  • Brigantiaea berteroana (Mont.) Trevis. (1853)
  • Pseudocyphellaria berteroana (Mont.) Redon (1977)
  • Sticta berteroana Mont. (1835)
  • Lecidea berteroana (Mont.) Nyl. (1855)

NoteModifica

  1. ^ a b DBI.
  2. ^ Index of Botanists, Harvard University Herbaria & Libraries. URL consultato il 27 dicembre 2015.
  3. ^ a b Global Plants: Bertero, Carlo Luigi Giuseppe (1789-1831), JSTOR. URL consultato il 27 dicembre 2015.
  4. ^ Global Plants, JSTOR. URL consultato il 27 dicembre 2015.
  5. ^ Mém. Mus. Par. vil. (1821) 232; et Syst. ii 290 1821 (IK)
  6. ^ Cact. Fl. Silvestre Chile 244. 1989 (IK)

BibliografiaModifica

  • Carlo Luigi Giuseppe Bertero, in Dizionario biografico degli italiani, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.  
  • Ferdinando Vignolo-Lutati, L'opera botanica del dott. Carlo Bertero di S. Vittoria d'Alba (1789-1831) nelle Antille e Sud-America (1816-21 e 1827-31) quale risulta dalle collezioni dell'Istituto ed orto botanico d. Università di Torino.. Torino: Libreria Le Colonne, 1955.
  • Oreste Mattirolo, Nel I centenario della tragica scomparsa del celebre botanico esploratore medico Carlo Bertero di Santa Vittoria d'Alba. Studio Bibliografico Bosio Giovanni - Torino, 1932.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Bertero è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Carlo Luigi Giuseppe Bertero.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
Controllo di autoritàVIAF (EN172948559 · ISNI (EN0000 0001 2319 3157 · GND (DE1099919339 · BNF (FRcb16523320f (data) · CERL cnp02160681 · WorldCat Identities (EN172948559