Apri il menu principale

Carlo Marcello Rietmann

giornalista, critico letterario e commediografo italiano

BiografiaModifica

Iniziò la sua attività a Genova nel 1935, come redattore del “Giornale di Genova”.[1]

Divenuto redattore capo nel 1945 del “Corriere del Pomeriggio”, passò poi nel 1948 al più noto “Il Secolo XIX”, in qualità di critico musicale, teatrale e cinematografico.[2]

Nel 1937 esordì come scrittore, con il romanzo "Balka, zingara minorenne", a cui seguirono presto altri, tra cui "Ti amerò stasera" (1946).[3]

Fu inoltre autore di novelle e di nove opere teatrali, in cui ricorrono elementi quali il gioco, una borghesia priva di valori, donne incapaci di ribellarsi alla volontà degli uomini, la disgregazione familiare.[4]

Notevolissimo fu anche il suo contributo come operatore culturale. Nel 1940 ebbe fra l'altro l'idea di istituire un concorso musicale dedicato a Paganini. La guerra bloccò l'iniziativa, che venne però realizzata nel 1954. Oggi il Premio Paganini è un concorso per violinisti tra i più prestigiosi al mondo.[5]

Nel 1965 ideò il celebre Festival Teatrale di Borgio Verezzi, attivo ancora oggi e noto in tutta Italia.

Dal suo "La grande speranza" venne tratta da Anton Giulio Majano un'opera televisiva andata in onda nel 1964, interpretata da Sergio Fantoni e Carla Gravina.[6]

OpereModifica

Opere letterarieModifica

  • L'amore in comtumacia, Milano, Elettra, 1935.
  • Uscita di collegio, Milano, ELI Edizioni Librarie Italiane, 1945.
  • Una fanciulla sulla strada, Milano, Ed. Mani di Fata, 1941.

Opere di saggisticaModifica

  • Il violino e Genova, Genova, Sagep Ed., 1975.

Opere teatraliModifica

  • Carambole, 1931.
  • Il duca dei topi morti, 1945.
  • Una donna è nata dal fiume, 1950.
  • I veleni non fanno male, 1953 (Teatro Duse, Genova).
  • Il consulto, 1954 (Olimpia, Milano, Compagnia De Filippo).
  • Nessuno è tranquillo, 1955 (Excelsior, Milano).
  • La grande speranza, 1960 (La Fenice, Venezia).
  • Il vento sotto la porta, 1968 (Stabile, Bolzano).
  • Maschere scandalizzate, 1966 (Sant'Erasmo, Milano).

Copioni televisiviModifica

  • La grande speranza, regia di A.G. Majano, 1964.

NoteModifica

  1. ^ Roberto Trovato, "Il teatro in Liguria nel Novecento", in Francesco De Nicola – Roberto Trovato, Parole e scene di un secolo in Liguria, Alessandria, Ed. dell'Orso, 2002, p. 130.
  2. ^ Roberto Chiti, voce “Rietmann, Carlo Marcello”, in Enciclopedia del cinema e della TV di ieri e di oggi in Liguria (1896-1993), Roma, M.I.C.S., 1993, p. 226.
  3. ^ Idem.
  4. ^ Roberto Trovato, cit., p. 130.
  5. ^ <http://civis.comune.genova.it/uc5_web/interna.php?codp=CGE_COMUNE7_1>
  6. ^ Roberto Chiti, cit., p. 226.

BibliografiaModifica

  • Roberto Chiti, voce “Rietmann, Carlo Marcello”, in Enciclopedia del cinema e della TV di ieri e di oggi in Liguria (1896-1993), Roma, M.I.C.S., 1993, p. 226.
  • Roberto Trovato, “Il teatro in Liguria nel Novecento”, in Francesco De NicolaRoberto Trovato, Parole e scene di un secolo in Liguria, Alessandria, Ed. dell'Orso, 2002, pp. 130–132.

Altri progettiModifica