Carlotta Sofia di Anhalt-Bernburg

Carlotta Sofia di di Anhalt-Bernburg
Principessa di Schwarzburg-Sondershausen
Nascita Bernburg, Anhalt, Sacro Romano Impero, 21 maggio 1696
Morte Sondershausen, 22 luglio 1762
Padre Carlo Federico, Principe di Anhalt-Bernburg
Madre Sofia Albertina di Solms-Sonnenwalde
Coniuge Principe Augusto di Schwarzburg-Sondershausen

Carlotta Sofia di Anhalt-Bernburg (Bernburg, 21 maggio 1696Sondershausen, 22 luglio 1762) fu una nobile dell'Anhalt-Bernburg e principessa del Schwarzburg-Sondershausen.

Era figlia di Carlo Federico di Anhalt-Bernburg, principe di Anhalt-Bernburg dal 1718 al 1721, e della prima moglie Sofia Albertina di Solms-Sonnenwalde.

Venne data in sposa ad Augusto di Schwarzburg-Sondershausen; il matrimonio venne celebrato a Bernburg il 19 luglio 1721[1]. Esso rafforzava l'alleanza tra le dinastie Ascania e Schwarzburg; prima di questa unione infatti sua sorella Elisabetta Albertina aveva sposato, nel 1712, il fratellastro di Augusto Günther I.

Mentre però Elisabetta Albertina non era riuscita a dare alcun figlio al marito, Carlotta Sofia diede alla luce sei figli[2]:

Alla morte senza figli del cognato Günther I nel 1740, Carlotta Sofia divenne principessa consorte di Schwarzburg-Ebeleben mentre l'altro suo cognato Enrico ereditò il principato di Schwarzburg-Sondershausen e gli altri territori del defunto fratello. Portò tale titolo fino alla morte del marito Augusto, avvenuta il 27 ottobre 1750 a Ebeleben. Suo figlio Cristiano Günther si ritrovò così a ereditare il titolo paterno e, con la morte dello zio Enrico senza figli, anche il principato di Schwarzburg-Sondershausen, insieme ad Augusto II.

NoteModifica

Voci correlateModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie