Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Carludovica
Carludovica 20020331 1.JPG
Spadici di Carludovica drudei
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Sottoclasse Arecidae
Ordine Cyclanthales
Famiglia Cyclanthaceae
Genere Carludovica
Ruiz & Pav., 1794
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiospermae
(clade) Monocotyledones
Ordine Pandanales
Famiglia Cyclanthaceae
Specie

Carludovica Ruiz & Pav., 1794 è un genere di angiosperme monocotiledoni della famiglia Cyclanthaceae, diffuso nell'America tropicale.[1][2]

Il nome del genere è un omaggio a Carlo IV di Spagna e a sua moglie Maria Luisa di Parma.[3][4]

DescrizioneModifica

Il genere comprende piante perenni a fusto eretto o rampicante, con foglie a forma di ventaglio, intere o suddivise, e fiori monoici riuniti in spadici.[2]

Distribuzione e habitatModifica

Il genere è diffuso nella fascia tropicale delle Americhe, dal Messico meridionale e dal Guatemala sino a Ecuador e Bolivia.[5]

TassonomiaModifica

Sono note le seguenti specie:[1]

UsiModifica

Carludovica palmata è coltivata in Ecuador, Bolivia e Perú, dove viene utilizzata per le foglie, con le cui fibre vengono confezionati i cappelli di Panama.[2]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Carludovica, in The Plant List. URL consultato il 24 settembre 2019.
  2. ^ a b c Carludovica, su sapere.it. URL consultato il 24 settembre 2019.
  3. ^ (DE) Genaust, Helmut (1976). Etymologisches Wörterbuch der botanischen Pflanzennamen ISBN 3-7643-0755-2
  4. ^ (EN) Harling, G. (1958) Monograph of the Cyclanthaceae Acta Horti Berg. 18 : 128–131.
  5. ^ (EN) Carludovica, in World Checklist of Selected Plant Families, Board of Trustees of the Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 24 settembre 2019.

Altri progettiModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica