Apri il menu principale

Carmela è una bambola

film del 1958 diretto da Gianni Puccini
Carmela è una bambola
Manfrediallasio.jpg
Nino Manfredi e Marisa Allasio in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1958
Durata85 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaGianni Puccini
SoggettoBruno Baratti, Marcello Coscia
SceneggiaturaGianni Puccini, Dino Verde, Bruno Baratti, Marcello Coscia
ProduttoreGino Mordini
FotografiaMario Montuori
MontaggioGabriele Varriale
MusicheGiorgio Fabor
ScenografiaGianni Polidori
CostumiGianni Polidori
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Carmela è una bambola è un film del 1958 diretto da Gianni Puccini.

Il film è noto anche col titolo Carmela è una bambola - Mamma perché mi hai fatto così bello?.

TramaModifica

Carmela è la figlia di un ex guappo destinata a diventare moglie di un ragazzo gradito al padre. La ragazza però si innamora di un altro giovane e, sonnambula, va a fargli visita di notte.

La canzoneModifica

Il film è tratto dalla canzone napoletana 'A sunnambula, composta l'anno prima da Gigi Pisano ed Eduardo Alfieri; il primo verso dalla canzone è proprio Carmela è na bambola, da cui è tratto anche lo stesso titolo del film.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema