Apri il menu principale

Carmelo Barone

ciclista su strada e pistard italiano
Carmelo Barone
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 68 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1984
Carriera
Squadre di club
1977-1978 Fiorella
1979 Gis Gelati
1980 Sanson
1981 Famcucine
1982 Del Tongo
1983 Dromedario
1984 Ariostea
Nazionale
1975-1979 Italia Italia
 

Carmelo Barone (Avola, 3 aprile 1956) è un ex ciclista su strada e pistard italiano, professionista dal 1977 al 1984.

CarrieraModifica

Da dilettante Barone centrò un bis di vittorie ai VII Giochi del Mediterraneo nel 1975, quando vinse sia la prova in linea che la 100 km a squadre a cronometro. Passò professionista nel 1977 e nel primo anno ottenne già alcune vittorie, come la Coppa Bernocchi e il Trofeo Baracchi, importante cronometro a coppie. Dopo questi risultati fu convocato in Nazionale per i campionati mondiali 1977 di San Cristóbal, che furono appannaggio di Francesco Moser: Barone contribuì alla causa svolgendo ruoli di gregario e non concluse la gara; anche ai mondiali 1979 a Valkenburg aan de Geul fu al via, ma ancora si ritirò.

Nonostante negli anni precedenti avesse mostrato buone credenziali, non riuscì a fare il vero e proprio salto di qualità. Tra le sue vittorie, il Giro dell'Umbria nel 1979 e la sesta tappa del Giro d'Italia 1980, che si svolse su un circuito sull'Isola d'Elba con partenza e arrivo a Portoferraio, e il Giro del Veneto sempre nel 1980.

Chiuse la carriera nel 1984 con un totale di undici successi all'attivo. Partecipò a sette Giri d'Italia, concludendone sei (miglior risultato nel 1979 quando finì diciottesimo). Dopo il ritiro iniziò a gestire un negozio di biciclette e articoli per il ciclismo a Santa Croce sull'Arno, in provincia di Pisa.

PalmarèsModifica

PiazzamentiModifica

Collegamenti esterniModifica