Apri il menu principale

Carmelo Galati (Palermo, 19 settembre 1975) è un attore italiano.

Ha seguito il corso di regia documentario diretto da Frederick Wiseman e ha studiato recitazione con il regista Carlo Cecchi.[1] Diplomato alla Scuola di recitazione del Teatro Biondo - Stabile di Palermo.[2] Fra i vari ruoli interpretati spicca quello di Placido Rizzotto nella fortunata serie tv Il Capo dei Capi.Lavora per il cinema , la televisione e il teatro. Nella fiction su Aldo Moro all'interno del programma "M" di Michele Santoro, interpreta il giornalista Mino Pecorelli.

Indice

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica


DocumentariModifica

TelevisioneModifica


RadioModifica

TeatrografiaModifica

  • Verso Sade (1997) regia di Umberto Cantone
  • Inferni, luoghi, immagini (1997) regia di Di La Licata, Pitruzzella, B. Monroy
  • Festino di santa Rosalia (1997) regia di V. Festi
  • La notte dello Zodiaco (1997) regia di M. Maimone
  • Shoenberg Kabarett (1998) regia di P. Stein
  • Una solitudine troppo rumorosa (1999) regia di C. Collovà
  • The Cap And Bells (1999) regia di S. Baldi
  • L'addio del mattatore(allievi scuola del Biondo) (1999) regia di V. Gassman
  • Foulard (2000) regia di R. Clementi
  • Salinger On The Beach (2000) regia di F. Cruciani
  • Antonio Veneziano è morto (2001) regia di F. Cruciani
  • Viva Villa (2004) lettura dell'Odissea traduzione E. Villa a cura di F. Sargentini
  • Voci dal Settecento da Goethe,Alfieri,Casanova,Denon,Palmieri di Micciché di e con Carmelo Galati ,Claudio Gulli, Palazzo Butera , Palermo (2019)

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica