Carmine Elia

regista italiano

Carmine Elia (Cinisello Balsamo, 1967) è un regista italiano.

Biografia modifica

Inizia a lavorare nel mondo della televisione nel 2001 come assistente alla regia per Gianpaolo Tescari nelle miniserie Onora il padre, Il lato oscuro e Gli occhi dell'altro, per Giulio Base in San Pietro e Maria Goretti e per altri.

Nel 2006 debutta come regista per la serie televisiva Don Matteo[1] con Terence Hill, a cui seguono Nati ieri (2007), Ho sposato uno sbirro (2008), Terapia d'urgenza (2008), Occhio a quei due (2009), Santa Barbara (2012), La strada dritta (2014), La dama velata (2015), Il sistema (2016), La porta rossa (2017), Mare fuori (2020), Sopravvissuti (2022) e Noi siamo leggenda (2023).[2]

Nel 2022 subisce un grave incidente stradale a Roma dove rimangono uccise due ragazze. Il regista viene trasportato al Policlinico Gemelli in codice rosso[3] per poi essere dimesso qualche giorno dopo.[1]

Note modifica

Collegamenti esterni modifica