Apri il menu principale
ASD Carrè Chiuppano Altovicentino
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Logo Carrè Futsal Chiuppano.jpg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Azzurro.svg Bianco-azzurro
Dati societari
Confederazione UEFA
Paese Italia Italia
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Città Carrè
Fondazione 2003
Presidente Italia Antonio Tomasi
Allenatore Italia Valter Ferraro
Palmarès
Impianto
Palestra intercomunale
Contatti
www.cc5th.it

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Carrè Chiuppano Altovicentino è una squadra italiana di calcio a 5 con sede a Carrè che rappresenta anche la vicina Chiuppano.

StoriaModifica

La storia del Carrè Chiuppano inizia nel 2003, quando un gruppo di amici decide di formare una squadra da iscrivere al campionato provinciale di serie D. La neonata Associazione Calcetto Carrè Chiuppano C5 centra immediatamente la promozione in Serie C2 facendo propria l'accoppiata campionato-coppa. Dopo due stagioni di militanza in C2, la squadra biancoazzurra è ripescata in C1 per meriti sportivi: ci rimarrà per tre stagioni, al termine delle quali, sotto la guida dello spagnolo Julio Fernández, guadagna l'accesso alla serie B imponendosi nella fase nazionale dei play-off. Durante questi anni la società assume la denominazione Carrè Futsal Chiuppano.

La stagione 2009-10 segna l'esordio della squadra nei campionati nazionali, con Antonio Candeo che sostituisce Fernandez, passato ad allenare l'Arzignano in Serie A. La squadra chiude il campionato al quarto posto, raggiungendo il secondo turno dei play-off dove è eliminata dal Real Rieti che in seguito si aggiudicherà gli spareggi. Nelle tre stagioni successive, la squadra centra i play-off una sola volta, venendo eliminata al primo turno. La stagione 2013-14 segna la svolta nelle ambizioni della società. Durante l'estate infatti la società inaugura una sinergia con la formazione femminile della Thienese Calcio a 5 con l'obiettivo di creare un unico polo del futsal nell'Alto Vicentino, ottimizzando le risorse[1]. Agli ordini di Pablo Ranieri, nel doppio ruolo di giocatore-allenatore, la compagine biancoazzurra chiude il campionato in seconda posizione, ad un solo punto dalla vetta. Dopo aver eliminato il Villorba nel turno preliminare, nel turno successivo il Carrè Chiuppano ha la peggio nel girone di ferro con Imola e Prato, che si qualificano alla fase successiva. Sempre quest'anno la squadra raggiunge per la prima volta la final eight di Coppa Italia.

La promozione è tuttavia rimandata di un solo anno; nonostante l'avvio sottotono dovuto ai numerosi infortuni, la squadra infila una serie di vittorie consecutive che le permettono, grazie alla prolificità del proprio attacco (Pedrinho al pari di Mazzon del Villorba vincerà la classifica marcatori del girone con 45 gol) di contendersi fino alla fine il primo posto. Tuttavia, per il secondo anno consecutivo, la squadra conclude la stagione regolare al secondo posto a un punto dalla vetta. I play-off iniziano con la sconfitta fuori casa contro i marchigiani dello Sporting Club Tenax, ribaltata al ritorno da un sonoro 8-2. Il triangolare della seconda fase vede il CC pareggiare con i sardi dell'Asso Arredamenti e vincere contro il Real Cornaredo, imponendosi nuovamente contro il Villorba nello spareggio secco per accedere alla finale, nella quale trovano l'Elmas. Il grande equilibrio tra le squadre negli 80' regolamentari (6-4 a Carrè, 5-7 a Elmas) rende necessaria la disputa dei tempi supplementari al termine della gara di ritorno. Pur trovandosi in inferiorità numerica, nel secondo tempo supplementare Pedrinho e Pereira riescono a trovare la porta fissando il risultato sul 7-7 che certifica la promozione del Carrè Chiuppano in Serie A2[2].

Ottenuta la promozione in Serie A2, durante l'estate le dirigenze di Carrè Chiuppano e Thienese inaugurano una nuova collaborazione con la società di calcio dell'Altovicentino[3], assumendo la denominazione Carrè Chiuppano Altovicentino[4].

CronistoriaModifica

Cronistoria del Carrè Chiuppano Alto Vicentino
  • 2003 · Fondazione del Calcetto Carrè Chiuppano C5.
  • 2003-04 · 1ª nel girone B di Serie D provinciale.   Promossa in Serie C2.
Vincitrice della Coppa Veneto (1º titolo).
  • 2004-05 · 2ª nel girone B di Serie C2.
Semifinalista play-off.
1ª fase di Coppa Italia regionale.
  • 2005-06 · 3ª nel girone B di Serie C2. Ripescata in Serie C1.
1º turno play-off.
Semifinalista di Coppa Italia regionale.
  • 2006-07 · 8ª in Serie C1.
Quarti di finale di Coppa Italia regionale.
  • 2007-08 · 4ª in Serie C1.
Semifinalista play-off regionali.
Quarti di finale di Coppa Italia regionale.
  • 2008 · Assume la denominazione Carrè Futsal Chiuppano.
  • 2008-09 · 2ª in Serie C1.   Promossa in Serie B.
Vincitrice play-off nazionali.
Ottavi di finale di Coppa Italia regionale.
  • 2009-10 · 4ª nel girone B di Serie B.
2º turno play-off.
1ª fase di Coppa Italia di Serie B.

  • 2010-11 · 6ª nel girone B di Serie B.
  • 2011-12 · 4ª nel girone B di Serie B.
1º turno play-off.
  • 2012-13 · 9ª nel girone B di Serie B.
  • 2013-14 · 2ª nel girone B di Serie B.
2º turno play-off.
Quarti di finale di Coppa Italia di Serie B.
  • 2014-15 · 2ª nel girone C di Serie B.   Promossa in Serie A2.
Vincitrice play-off.
Semifinalista di Coppa Italia di Serie B.
  • 2015 · Assume la denominazione Carrè Chiuppano Altovicentino.
  • 2015-16 · 12ª nel girone A di Serie A2.   Retrocessa in Serie B.
  • 2016-17 · 1ª nel girone B di Serie B.   Promossa in Serie A2.
Ottavi di finale di Coppa Italia di Serie B.
  • 2017-18 · 3ª nel girone A di Serie A2.
Finalista play-off.
Ottavi di finale della Coppa della Divisione.
1º turno di Coppa Italia di Serie A2.
  • 2018-19 · 9ª nel girone A di Serie A2.
2º turno della Coppa della Divisione.
1º turno della Coppa Italia di Serie A2.
  • 2019-20 · Disputa il girone A di Serie A2.

Statistiche e recordModifica

Partecipazioni ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione
Serie A2 4 2015-2016 2019-2020
Serie B 7 2009-2010 2016-2017
Serie C1 3 2006-2007 2008-2009
Serie C2 2 2004-2005 2005-2006
Serie D 1 2003-2004

NoteModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio