Apri il menu principale
Castelletto d'Orba
comune
Castelletto d'Orba – Stemma Castelletto d'Orba – Bandiera
Castelletto d'Orba – Veduta
Panorama del castello e del sottostante paese
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Alessandria-Stemma.png Alessandria
Amministrazione
SindacoMario Pesce (lista civica Insieme per Castelletto) dal 26-5-2014
Territorio
Coordinate44°41′08″N 8°42′18″E / 44.685556°N 8.705°E44.685556; 8.705 (Castelletto d'Orba)Coordinate: 44°41′08″N 8°42′18″E / 44.685556°N 8.705°E44.685556; 8.705 (Castelletto d'Orba)
Altitudine200 m s.l.m.
Superficie13,98 km²
Abitanti1 958[1] (31-5-2018)
Densità140,06 ab./km²
FrazioniBozzolina, Campo della lepre, Cazzuli, Crebini, Gallaretta, Passaronda, Ravino, Villaggio dell'olmo
Comuni confinantiCapriata d'Orba, Lerma, Montaldeo, San Cristoforo, Silvano d'Orba
Altre informazioni
Cod. postale15060
Prefisso0143
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT006049
Cod. catastaleC158
TargaAL
Cl. sismicazona 3A (sismicità bassa)
Cl. climaticazona E, 2 650 GG[2]
Nome abitanticastellettesi
Patronosan Lorenzo
Giorno festivo10 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castelletto d'Orba
Castelletto d'Orba
Castelletto d'Orba – Mappa
Mappa del comune di Castelletto d'Orba all'interno della provincia di Alessandria
Sito istituzionale

Castelletto d'Orba (Castlèt d'Òrba in piemontese, Casteleto in ligure) è un comune italiano di 1 958 abitanti della provincia di Alessandria in Piemonte.

Il comune è situato su una zona collinare sul margine destro della piana alluvionale del fiume Orba.

StoriaModifica

Probabile luogo di una fortificazione romana, nell'XI secolo vi fu costruito un piccolo castello nell'ambito della rete difensiva della marca obertenga. Furono però i marchesi del Monferrato a edificare nel 1488 l'attuale castello dotandolo anche di un ricetto.

Feudo dei Doria, dei Trotti, degli Spinola, e poi degli Adorno, fino alla soppressione del feudo da parte dei repubblicani francesi. Con il congresso di Vienna entrò nel Regno di Sardegna.

Infrastrutture e trasportiModifica

Castelletto d'Orba è attualmente servita da corse dell'autolinea 62 - Alessandria - Predosa - Ovada esercita dalla società ARFEA.

In passato la cittadina ospitava una stazione dalla tranvia Novi Ligure - Ovada, le cui corse cessarono nel 1953.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[3]

 

EconomiaModifica

Il territorio è dedicato prevalentemente all'agricoltura, e in particolar modo alla coltivazione della vite. Qui si producono vini DOC tipici dell'Alto Monferrato.

Castelletto è ricco di acque sulfuree medicamentose, scoperte e valorizzate nel '700 da un medico, Gian Battista Barberis, e da un farmacista, Giulio Bava. Tale particolarità ne fa anche una ideale meta turistica.

Tra le sorgenti di acque curative: Lavagello, Cannone, Sovrana, Molino Albedosa, Feja, nelle cui vicinanze vi era ubicata un'azienda di imbottigliamento.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

L'abitato è dominato dall'imponente castello, costruzione quadrangolare quattrocentesca, con numerosi elementi gotici, tra cui le colonnine e gli archi di marmo sormontate dai caratteristici "occhi di bue" e da una coronatura di merli ghibellini.

Interessante è la chiesa di Sant'lnnocenzo nei pressi del cimitero comunale, che ancora oggi conserva la sua configurazione romanica e possiede un bell'interno decorato da affreschi (1300-1400).

La Torre Buzzi fu costruita in stile tardo gotico, agli inizi del Novecento, nel luogo dove alcuni storici ipotizzano fosse situato il primo castello di origine obertenga.

EventiModifica

  • 14-16 marzo: Rassegna dei vini e dei sapori dell'Alto Monferrato.
  • 21-22 giugno: Alla riscoperta dell'Arte e del vino.
  • 12-13 luglio: Festa nel parco.
  • 19-20 luglio: Festa nel parco.
  • 29-31 agosto: Sagra campagnola.
  • 4-5 ottobre: Terra e vino.

AmministrazioneModifica

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
12 giugno 1985 19 maggio 1990 Giuseppe Musso Democrazia Cristiana Sindaco [4]
19 maggio 1990 24 aprile 1995 Lorenzo Repetto Democrazia Cristiana Sindaco [4]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Lorenzo Repetto Partito Popolare Italiano Sindaco [4]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Lorenzo Repetto Partito Popolare Italiano Sindaco [4]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Federico Fornaro Democratici di Sinistra Sindaco [4]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Federico Fornaro Partito Democratico Sindaco [4]
26 maggio 2014 26 maggio 2019 Mario Pesce Insieme per Castelletto[5] Sindaco [4]
26 maggio 2019 in carica Mario Pesce Insieme per Castelletto Sindaco [4]

Linea temporaleModifica

 

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN237484129 · LCCN (ENno2013093919 · WorldCat Identities (ENno2013-093919
  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte