Apri il menu principale

Castiglione della Valle (Marsciano)

frazione del comune italiano di Marsciano
Castiglione della Valle
frazione
Castiglione della Valle – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Umbria-Stemma.svg Umbria
ProvinciaProvincia di Perugia-Stemma.png Perugia
ComuneMarsciano-Stemma.png Marsciano
Territorio
Coordinate43°01′11.89″N 12°15′05.36″E / 43.01997°N 12.25149°E43.01997; 12.25149 (Castiglione della Valle)Coordinate: 43°01′11.89″N 12°15′05.36″E / 43.01997°N 12.25149°E43.01997; 12.25149 (Castiglione della Valle)
Altitudine212 m s.l.m.
Superficie6 km²
Abitanti427 (2017)
Densità71,17 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale06072
Prefisso075
Fuso orarioUTC+1
Nome abitanticastiglionesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castiglione della Valle
Castiglione della Valle

Castiglione della Valle è una frazione del comune di Marsciano (PG).

Si trova su una piccola collinetta (212 m s.l.m.) che sovrasta le valli del fiume Nestore e del torrente Caina, all'incrocio tra le strade statali pievaiola ed orvietana, che congiungono rispettivamente Perugia a Città della Pieve ed Orvieto al lago Trasimeno. Vi abitano 427 persone, è la terza frazione per numero di abitanti nel comune di Marsciano.

StoriaModifica

Nel 1163 l'imperatore Federico Barbarossa conferma nel suo diploma imperiale il possesso di una parte di questo castello ai benedettini di San Pietro di Perugia. La storia del castello è legata a quella della chiesa di S. Giovanni Battista, originariamente fuori le mura, sempre gestita direttamente dai benedettini.

A partire dal 1411, per un paio di volte, Braccio Fortebraccio assaltò il castello e lo danneggiò; passato al condottiero nel 1416, venne più volte dotato di finanziamenti per riparare i danni e costruire nuove opere nelle vicinanze (un ponte sul Nestore, un pozzo).

Nei secoli successivi, la chiesa fu più volte contesa tra le varie fazioni che di volta in volta governavano su Perugia; anche con la vicina Pieve Caina ci furono parecchie diatribe, ad esempio su dove dovessero essere battezzati i nati nel paese.

Castiglione ha dato i natali a Riccardo Tenerini, partigiano perugino che combatté durante la seconda guerra mondiale.

Il 18 agosto 2003 la frazione è balzata agli onori delle cronache, per un evento pressoché eccezionale per le campagne umbre: uno stormo di circa settanta cicogne si è fermato per il riposo notturno nei campi adiacenti al paese, destando la curiosità e l'interesse di tutti gli abitanti [1].

Palio dei somariModifica

Il Palio dei somari di Castiglione della Valle si svolge ogni anno, l'ultima settimana di agosto e la prima di settembre.

Il palio si è svolto dal 1980 al 1985 ed è ripreso dal 2003.

Contrade
  • Baldami
  • Torre
  • Casenuove
  • Stazione
Albo d'oro
  • Baldami - 6 vittorie
  • Torre - 3 vittorie
  • Casenuove - 2 vittorie
  • Stazione - 2 vittorie
Anno Contrada vincitrice
2007 Casenuove
2008 Stazione

Monumenti e luoghi d'arteModifica

 
La chiesa di San Giovanni Battista
 
La chiesa dei Santi Pietro e Ubaldo
  • Castello, con mura in pianta circolare, torri e torre campanaria;
  • Chiesa del Crocefisso (XV secolo), nelle vicinanze del paese, contenente un affresco di inizio Cinquecento;
  • Chiesa di S. Maria del Fosso (XV secolo), fuori le mura, contenente affreschi attribuiti alla scuola di Tiberio d'Assisi e di Benedetto Bonfigli;
  • Castello di Monticelli (XII secolo);
  • Chiesa di S. Paolo e S. Ubaldo (XII secolo), affrescata da Meo da Siena;
  • Chiesa di S. Giovanni Battista, ricostruita nel 1892 dall'architetto Biscarini;
  • Varie passerelle antiche lungo il fiume Nestore;
  • Castello di Baldami;
  • Piazza del Somarodromo;
  • Torre di Orlando (rassegne d'arte annuali).

SportModifica

Associazioni sportiveModifica

  • Unione Sportiva Dilettantistica Castiglionese

Impianti sportiviModifica

  • Campo di calcio
  • Fiume Nestore e vari laghetti (pesca)
  • Percorsi escursionistici per mountain bike, cavalli, passeggiate
  • Percorso ambientale lungo il Nestore, che collega la frazione a Mercatello
  • Pista per minimoto e miniquad

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica