Apri il menu principale

Catch-22 (miniserie televisiva)

miniserie televisiva statunitense del 2019
Catch-22
PaeseStati Uniti d'America
Anno2019
Formatominiserie TV
Generesatira, guerra, commedia nera
Puntate6
Durata270 min (totale)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreLuke Davies, David Michôd
RegiaGeorge Clooney, Grant Heslov, Ellen Kuras
Soggettodal romanzo di Joseph Heller
SceneggiaturaLuke Davies, David Michôd
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaMartin Ruhe
MontaggioMichael Ruscio, Tanya M. Swerling
MusicheHarry Gregson-Williams, Rupert Gregson-Williams
ScenografiaDavid Gropman
CostumiJenny Eagan
TruccoMelissa Mazzocco
Effetti specialiRenato Agostini, Danilo Bollettini
ProduttoreBarbara A. Hall
Produttore esecutivoRichard Brown, George Clooney, Luke Davies, Steve Golin, Grant Heslov, Ellen Kuras, David Michôd
Casa di produzioneLakeside Ultraviolet Yoki Inc., Smokehouse Pictures, Anonymous Content, Paramount Television
Prima visione
Distribuzione originale
Data17 maggio 2019
DistributoreHulu
Prima TV in italiano
Dal21 maggio 2019
Al4 giugno 2019
Rete televisivaSky Atlantic

Catch-22 è una miniserie televisiva statunitense del 2019.

La serie è l'adattamento del romanzo Comma 22 (Catch-22) del 1961 scritto da Joseph Heller.

TramaModifica

Il giovane soldato John "Yo Yo" Yossarian, bombardiere dell'United States Army Air Forces durante la Seconda guerra mondiale, è furioso perché l'esercito continua ad aumentare le missioni necessarie prima del congedo di servizio. Tenta quindi in tutti i modi di evitare le missioni spacciandosi addirittura per pazzo ma scopre l'esistenza di una legge militare sinistra e allo stesso tempo buffa che specifica che un uomo che vuole evitare le missioni non può considerarsi pazzo in quanto è razionalmente giusto aver paura per la propria vita e sicurezza; al contrario potrebbe essere dichiarato pazzo se volesse affrontare le missioni spontaneamente. Cercando di evitare le missioni il soldato viola appunto il comma Catch-22, da cui prende il nome la serie.[1]

PuntateModifica

Titolo originale Pubblicazione USA Prima TV Italia
1 Episode 1 17 maggio 2019 21 maggio 2019
2 Episode 2
3 Episode 3 28 maggio 2019
4 Episode 4
5 Episode 5 4 giugno 2019
6 Episode 6

ProduzioneModifica

La serie è stata girata in varie località dell'Italia, tra cui Viterbo, Sutri e Sardegna.[2]

PromozioneModifica

Il primo trailer della serie è stato diffuso l'11 febbraio 2019.[3]

DistribuzioneModifica

La miniserie è stata pubblicata negli Stati Uniti d'America sul servizio di video on demand Hulu il 17 maggio 2019.[3] Nel Regno Unito la miniserie è trasmessa su Channel 4,[4] in Francia su Canal+[5] e in Italia da Sky Atlantic dal 21 maggio[6] al 4 giugno 2019.

RiconoscimentiModifica

  • 2019 - Premio Emmy
    • Candidatura per il miglior montaggio sonoro in una miniserie o film Tv[7]
    • Candidatura per i migliori effetti visivi in un ruolo di supporto[8]

NoteModifica

  1. ^ (EN) George Clooney will star in and produce 'Catch-22' for Hulu, su EW.com. URL consultato il 29 maggio 2019.
  2. ^ Beatrice Manca, Catch-22, Viterbo diventa il set della miniserie con George Clooney. Domani il primo ciak (FOTO), su Il Fatto Quotidiano, 1º agosto 2018. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  3. ^ a b   Hulu, Catch-22 Teaser (Official) • A Hulu Original, su YouTube, 11 febbraio 2019. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  4. ^ (EN) Nick Vivarelli, Sky Italia, Britain’s Channel 4 Board George Clooney’s TV Adaptation of ‘Catch-22’, su Variety, 7 maggio 2018. URL consultato il 15 marzo 2019.
  5. ^ (EN) Andreas Wiseman, Canal+ Scores French Rights To George Clooney’s ‘Catch 22’ Series From Paramount, su Deadline Hollywood, 30 luglio 2018. URL consultato il 15 marzo 2019.
  6. ^ Matteo Rossini, Catch 22: la data di uscita della serie tv con George Clooney e il nuovo Trailer, su Sky TG24, 22 aprile 2019. URL consultato il 1º maggio 2019.
  7. ^ (EN) 71st Emmy Awards Nominees and Winners, su Premio Emmy. URL consultato il 16 luglio 2019.
  8. ^ (EN) 71st Emmy Awards Nominees and Winners, su Premio Emmy. URL consultato il 16 luglio 2019.

Collegamenti esterniModifica