Cathy Moriarty

attrice statunitense

Cathy Moriarty (New York, 29 novembre 1960) è un'attrice statunitense.

Cathy Moriarty sul set di Toro scatenato

Biografia

modifica

Cresciuta a Yonkers, Stato di New York, a 18 anni, nel 1979, spinta dagli amici partecipa a un concorso di bellezza in un bar, lo vince e qui viene fotografata da Joe Pesci, il quale la chiama tre settimane dopo per un provino per Toro scatenato direttamente con Robert De Niro, che supera.

Debutta quindi a diciott'anni nel ruolo di Vickie, moglie del pugile Jake LaMotta (interpretato da Robert De Niro), in Toro scatenato (1980) di Martin Scorsese, che le vale una candidatura al premio Oscar alla miglior attrice non protagonista. All'epoca si stava diplomando al liceo.

Attrice caratterizzata da un timbro di voce roco e acido, si specializza in ruoli cinici o antipatici. Dopo un inizio promettente, un grave incidente le impedisce di proseguire la sua carriera sino al 1987. Lontana dalle scene per sei anni, deve rinunciare alla partecipazione a un film con Jack Nicholson (realizzato soltanto nel 1990 con il titolo Il grande inganno), ma perde anche la popolarità ottenuta agli esordi. Le sue interpretazioni più note restano quelle di Ramona in I vicini di casa (1981) di John G. Avildsen, di Montana Moorehead (che considera il suo preferito) in Bolle di sapone (1991) di Michael Hoffman, di Lana Lake in I re del mambo (1992) di Arne Glimcher. Veste i panni dell'infida Carrigan nel film per famiglie Casper (1995) di Brad Silberling e ha un ruolo anche nel remake del film di John Cassavetes, Gloria, diretto nel 1999 da Sidney Lumet. Prende parte anche all'esordio registico di Sean Penn, Lupo solitario, ma le sue scene vengono completamente tagliate in fase di montaggio.

Filmografia

modifica

Televisione

modifica

Doppiaggio

modifica

Doppiatrici italiane

modifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Cathy Moriarty è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN119948039 · ISNI (EN0000 0001 2148 9851 · LCCN (ENno97027801 · GND (DE129599174 · BNE (ESXX1363900 (data) · BNF (FRcb138977144 (data) · J9U (ENHE987007386819105171 · CONOR.SI (SL39192931