Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (Tallinn)

edificio religioso di Tallinn
Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo
Reval-8425.jpg
StatoEstonia Estonia
LocalitàTallinn
ReligioneCristiana cattolica
Amministrazione apostolica Estonia
Consacrazione1845
ArchitettoCarlo Rossi
Stile architettoniconeoclassico e neogotico
Inizio costruzione1841
Completamento1845
Sito webwww.katoliku.ee/index.php/en/

Coordinate: 59°26′17″N 24°44′55″E / 59.438056°N 24.748611°E59.438056; 24.748611

La cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (in estone: Püha Peetruse ja Pauluse katedraal) è la cattedrale cattolica di Tallinn, in Estonia, e sede dell'amministrazione apostolica di Estonia.

StoriaModifica

Nel 1799 venne concesso alla piccola comunità cattolica di Tallinn l'ex refettorio del convento di Santa Caterina. Nel 1841 venne effettuato il progetto per una nuova e più grande chiesa da erigere sullo stesso sito. L'architetto Carlo Rossi, noto per le sue opere a San Pietroburgo, progettò una basilica neogotica, senza abside e con un esterno neoclassico, che venne ultimata nel 1845. Tra il 1920 e il 1924 la facciata principale ha assunto il suo aspetto attuale ad opera degli architetti Erich Jacoby e Franz de Vries. La cattedrale infine ha subito una serie di ristrutturazioni, l'ultima nel 2002-2003.[1]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica