Cattedrale di San Nicola (Liepāja)

edificio religioso di Liepāja
Cattedrale di San Nicola
Karosta - church.jpg
Cattedrale di San Nicola
StatoLettonia Lettonia
LocalitàLiepāja
Religionecristiana ortodossa lettone
Diocesieparchia di Riga
Consacrazione1903
ArchitettoVasilij Kosjakov
Stile architettoniconeobizantino
Inizio costruzione1900
Completamento1903

Coordinate: 56°33′10.56″N 21°00′44.55″E / 56.552934°N 21.012376°E56.552934; 21.012376

La cattedrale di San Nicola (in lettone: Liepājas Sveta Nikolai pareizticīgo Jūras Katedrale) di Liepāja, in Lettonia, è una cattedrale della chiesa ortodossa lettone per l'eparchia di Riga.

Cenni storiciModifica

La Chiesa ha le sue radici nel 1890, anno dell'alleanza militare russo-tedesca. La costruzione della cattedrale è iniziata nel 1900, su progetto di Vasilij Kosjakov, ed è stata completata e consacrata nel 1903 in onore di San Nicola, protettore dei marinai, alla presenza dello zar Nicola II. Dopo la seconda guerra mondiale la chiesa è stata adibita a palestra, discoteca e cinema, a tale scopo venne cementata l'area della cupola centrale per migliorare l'acustica. Solo dopo l'indipendenza lettone, la chiesa ortodossa ha potuto riavere l'edificio nel 1991 e riaprirlo al culto dei fedeli. Nel 1994 hanno avuto inizio i lavori di restauro e nel 1997 la cattedrale è stata ridedicata dal primate di Riga Alessandro.[1]

NoteModifica

  1. ^ La cattedrale di Liepāja, su karosta.lv. URL consultato il 19 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2014).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica