Apri il menu principale

Cauno

personaggio della mitologia greca, figlio di Mileto
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la città della Caria, vedi Cauno (città).

Nella mitologia greca, Cauno era il fratello gemello di Bibli (Byblis o Biblide) e figlio di Mileto.

Indice

MitoModifica

Vi sono diversi racconti che lo legano a Bibli, non è chiaro se fosse lei ad essere innamorata di lui o il contrario: in ogni caso Cauno decise di esiliarsi per allontanarsi da questo amore proibito. Nei suoi viaggi nella Caria fonda una città e la chiama con il suo nome. Si sposa con Pronoe, una ninfa, e da lei ha un figlio, tale Egialo.

Pareri secondariModifica

Secondo pareri di altri autori fu suo figlio a fondare la città di Cauno in onore del padre.

BibliografiaModifica

ModernaModifica

  • Luisa Biondetti, Dizionario di mitologia classica, Milano, Baldini&Castoldi, 1997, ISBN 978-88-8089-300-4.
  • Anna Ferrari, Dizionario di mitologia, Litopres, UTET, 2006, ISBN 88-02-07481-X.
  • Anna Maria Carassiti, Dizionario di mitologia classica, Roma, Newton, 2005, ISBN 88-8289-539-4.
  • Pierre Grimal, Enciclopedia della mitologia 2ª edizione, Brescia, Garzanti, 2005, ISBN 88-11-50482-1. Traduzione di Pier Antonio Borgheggiani

Voci correlateModifica