Celestino Prieto

ciclista su strada spagnolo

Celestino Prieto Rodriguez (Barcellona, 29 gennaio 1961) è un ex ciclista su strada spagnolo, professionista dal 1981 al 1990. Ha preso parte a sei edizioni del Tour de France e ad altrettante della Vuelta a España; in quest'ultima si è aggiudicato anche una tappa.

Celestino Prieto Rodriguez
NazionalitàBandiera della Spagna Spagna
Ciclismo
SpecialitàStrada
Termine carriera1990
Carriera
Squadre di club
1981-1982Kelme
1983-1986Reynolds
1987-1988KAS
1989-1990ONCE
Nazionale
1984-1987Bandiera della Spagna Spagna
 

Carriera

modifica

Passato professionista con la Kelme centre subito un importante traguardo riuscendo ad aggiudicersi all'esordio una tappa della Vuelta a España 1981. Nella stessa stagione riuscirà ad aggiudicarsi anche un'altra corsa, una tappa alla Costa del Azahar, breve corsa a tappe spagnola che concluderà al sesto posto della classifica generale.

Nel 1982 sfiora nuovamente il successo alla Vuelta, arrivando secondo nella Antella-Albacete, quattordicesima frazione, dietro il francese Dominique Arnaud. Concluderà la grande corsa a tappe spagnola al dodicesimo posto finale, suo miglior risultato nella classifica generale di un grande giro, eguagliato solo e sempre alla Vuelta nel 1985. La stagione lo vede comunque vincitore di due frazioni in brevi corse a tappe spagnole.

Nel 1983 passa alla Reynolds con la quale partecipa sia alla Vuelta che al Tour de France come gregario di Pedro Delgado. Ottiene anche delle soddisfazioni personali: vince una tappa alla Vuelta Burgos che conclude al quarto posto ed è quinto nella Vuelta a Castilla e decimo ai Campionati spagnoli.

Nel 1984 è accompagna nuovamente Delgado sia alla Vuelta che al Tour, è una stagione in cui non riesce a vincere, ma è comunque secondo nei campionati spagnoli, terzo nella Classica di San Sebastian e nella Vuelta Burgos, sesto al Tour de l'Aude e settimo nella Prieba Villafranca de Ordizia, inoltre riceve anche la convocazione per il Campionato mondiale corso nella sua natia Barcellona, da questa stagione e per i successivi tre anni sarà complnene stabile della nazionale spagnola ai mondiali.

Torna al successo nel 1985 imponendosi in una corsa in linea spagnola, il Gran Premio Navarra (sarà anche il suo ultimo successo tra i professionisti), è terzo alla Vuelta Burgos, ottavo alla Volta Ciclista a Catalunya ed ai campionati spagnoli, e sia alla Vuelta che al Tour ottiene una buona classifica arrivando rispettivamente dodicesimo e diciassettesimo.

La stagione successiva non è altrettanto prolifica ed un sesto posto nella classifica generale della Vuelta a la Rioja sarà il suo miglior risultato. Passa dunque nel 1987 alla Kas, squadra capitanata da Sean Kelly ed Acácio da Silva, il suo ultimo risultato di rilievo sarà il secondo posto nel Trofeo Luis Puig proprio in quella annata, chiuderà la carriera alla ONCE due anni più tardi.

Palmarès

modifica

Altri successi

modifica
Circuito di Zamora
3ª tappa 2ª semitappa Vuelta a Murcia (Cronosquadre)

Piazzamenti

modifica

Grandi Giri

modifica
1983: 46º
1984: 34º
1985: 17º
1986: ritirato
1987: 100º
1988: 117º
1981: 26º
1982: 12º
1983: 40º
1984: 28º
1985: 12º
1987: 41º

Classiche monumento

modifica
1985: 45º
1987: 75º

Competizioni mondiali

modifica
Barcellona 1984 - In linea: ?
Giavera del Montello 1985 - In linea: 28º
Colorado Springs 1986 - In linea: 76º
Villach 1987 - In linea: 36º

Collegamenti esterni

modifica