Royal Central School of Speech and Drama

Coordinate: 51°32′39.12″N 0°10′25.68″W / 51.5442°N 0.1738°W51.5442; -0.1738

Royal Central School of Speech and Drama
Embassy Theatre London.jpg
Ubicazione
StatoRegno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
CittàLondra
Dati generali
Fondazione1906
FondatoreElsie Fogerty
TipoConservatorio
FacoltàArte drammatica
PresidenteGavin Henderson
Studenti1 043[1]
AffiliazioniUniversità di Londra
Mappa di localizzazione
Sito web

La Royal Central School of Speech & Drama, comunemente detta Central, fondata nel 1906 da Elsie Fogerty, è il conservatorio di arte drammatica dell'Università di Londra.

StoriaModifica

 
La Central School of Speech and Drama a Eton Avenue

La scuola fu fondata nel 1906 da Elsie Fogerty come Central school of speech and drama presso la Royal Albert Hall. Agli inizi la scuola offrì corsi per divenire attori e direttori di scena; nel 1912 i corsi furono equiparati a quelli universitari, il che consentì alla Central di rilasciare titoli equipollenti alla laurea. Nel 1957 la scuola si spostò nel quartiere di Camden. Il complesso era composto da un gruppo di tre edifici associati all'Embassy Theatre. L'affarista inglese John Davis si occupò di finanziare la ristrutturazione.

Nel 1961 l'ente fu intitolato alla Duchessa di Kent ed in seguito, nel 1972, il patronato passò alla principessa Alessandra. La qualifica di "Regio collegio" stabilita dal consiglio della Corona appartenne alla scuola fino al 2005, anno in cui la fu annessa all'Università di Londra. Il titolo Royal fu reintrodotto nel 2012, tuttavia la scuola continua a dipendere dall'università.[2]

NoteModifica

  1. ^ (EN) The Royal Central School of Speech and Drama, Università di Londra. URL consultato il 14 dicembre 2016.
  2. ^ (EN) Royal Central School of Speech & Drama, University of London, thecompleteuniversityguide.co.uk. URL consultato il 14 dicembre 2016.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN128553839 · ISNI (EN0000 0004 0422 5274 · LCCN (ENnb2005003999 · GND (DE5057423-1 · WorldCat Identities (ENlccn-nb2005003999