Centrale idroelettrica di Grosio

Impianto di Grosio
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàGrosio
Coordinate46°17′32.28″N 10°15′58.49″E / 46.292301°N 10.266247°E46.292301; 10.266247Coordinate: 46°17′32.28″N 10°15′58.49″E / 46.292301°N 10.266247°E46.292301; 10.266247
Mappa di localizzazione: Italia
Centrale idroelettrica di Grosio
Informazioni generali
Tipo di centralea serbatoio
Situazioneoperativa
ProprietarioA2A
GestoreA2A
Anno di costruzione1956
Inizio produzione commerciale1960
Macchinario idraulico
Configurazione4 gruppi turbina/ alternatore
Produttore delle turbineFranco Tosi
Tipologia delle turbinePelton
Capacità dell'invaso1,2×106 m³
Salto motore netto nominale591 m
Portata80 m³/s
Produzione elettrica
Potenza netta431 MW
Ulteriori dettagli
Sito internet
Dati aggiornati a: 29-9-2020

La centrale idroelettrica di Grosio è situata nel comune di Grosio, in provincia di Sondrio.

CaratteristicheModifica

Si tratta di una centrale a serbatoio, che utilizza le acque uscenti dalla centrale di Premadio, quelle del fiume Adda e dei torrenti Viola, Frodolfo, Vallecetta, Massaniga, Vendrello, Migiondo, Eita e Sacco (Roasco).

Le acque vengono raccolte nel bacino artificiale di Valgrosina della capacità di 1200000 m³.

L'impianto ospita quattro gruppi generatori ad asse verticale, della potenza di circa 100 MW ciascuno, con turbine Pelton a quattro getti.

Fu realizzato dall'Azienda Elettrica Municipale di Milano ed entrò in esercizio nel 1960.

Nell'autunno 2002 venne terminato un intervento di manutenzione e potenziamento, consistente nell'installazione della quarta turbina e nel potenziamento dei gruppi esistenti con la sostituzione delle giranti con altre aventi rendimento più elevato.

L'intervento ha permesso un aumento della potenza a parità di acqua prelevata da fiumi o torrenti.

BibliografiaModifica

  • Il macchinario idraulico degli impianti idroelettrici italiani, Roma, Comitato Organizzatore del 6° Symposium dell'Associazione Internazionale Ricerche Idrauliche - Sezione Macchine Idrauliche, Apparecchiature e Cavitazione, 1972, pp. 54-57.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica