Centro Atlético Fénix

società calcistica uruguaiana
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima squadra di calcio argentina, vedi Club Atlético Fénix.
Centro Atlético Fénix
Calcio Football pictogram.svg
Escudo CAFénix.png
Albivioletas, El Ave, Los de Capurro, Mugrientos, Maquina de Capurro
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Bianco e Viola.svg Viola, bianco
Dati societari
Città Montevideo
Nazione Uruguay Uruguay
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Uruguay.svg AUF
Campionato Primera División Uruguaya
Fondazione 1916
Presidente Uruguay Mario Sanseverino
Allenatore Uruguay Juan Ramón Carrasco
Stadio Stadio Parque Capurro
(10.000 posti)
Sito web cafenix.com.uy
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Centro Atlético Fénix, noto più semplicemente come Fénix, è una società calcistica uruguaiana di Montevideo.

StoriaModifica

Il club fu fondato il 7 luglio 1916 da parte di un gruppo di giovani, i quali decisero di assegnargli il nome di fénix (fenice) in riferimento all'omonimo uccello mitologico. I colori sociali sono il viola, simbolo dell'eternità, e il bianco, simbolo della purezza.

Nel 2003 si è qualificato per la prima volta in Copa Libertadores, ma al termine della stagione 2005-2006 è retrocesso in seconda divisione.

Al termine del campionato di Segunda División 2008-09 ha ottenuto la promozione in Primera División, avendo ottenuto il maggior numero dei punti nella classifica aggregata tra il campionato di Apertura e quello di Clausura.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1956, 1959, 1973, 1977, 1985, 2006-2007
1991
2002, 2003
1918
1942, 1949

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: Apertura 2019
Terzo posto: 1962, 1978, 1979, 2002, Clausura 2003, Clausura 2010
Terzo posto: 2000

Partecipazioni competizioni CONMEBOLModifica

Il club si è qualificato due volte ad una competizione CONMEBOL.

2003: primo turno
2004: primo turno

OrganicoModifica

Rosa 2019-2020Modifica

Aggiornato al 1º maggio 2020

N. Ruolo Giocatore
1   P Francisco Casanova
2   D Fernando Souza
3   D Jonathan Toledo
4   C Emanuel Carlos
5   C Andrés Schetino
6   D Léo Coelho
7   C Kevin Alaniz
8   C Roberto Fernández
9   A Ignacio Pereira
10   C Bryan Olivera
11   A Maureen Franco
12   P Ernesto Hernández
13   A Nicolás Ruiz
14   A Bruno Scorza
15   D Andrés Barboza
N. Ruolo Giocatore
16   C Camilo Núñez
17   D Ignacio Pallas
18   A Carlos Fernández
19   A Agustín Canobbio
20   C Manuel Ugarte
21   C Julio Recoba
22   A Agustín Alfaro
23   C Adrián Argachá
24   D Juan Álvez
25   P Jeremías Young
26   C Richard Núñez
27   C Ángel Rodríguez
28   A Jorge Trinidad
29   A Nicolás Machado
30   C Christian Silva

Rosa 2017Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Darío Denis
2   D Lucas López
3   D Martín González
4   D Ángelo Gabrielli
5   C Raúl Ferro
6   D Rodrigo Cabrera
7   C Leonardo Fernández
8   C Diego Ferreira
9   A Kevin Gissi
10   A Cecilio Waterman
11   A Fabián Estoyanoff
12   P Michel Tabárez
13   C Emiliano Mozzone
14   C Claudio Torrejón
15   C Alejandro Della Nave
N. Ruolo Giocatore
16   C Rodrigo Abascal
17   D Ignacio Pallas
18   C Juan Viacava
19   A Agustín Canobbio
20   A Mathías Acuña
21   D Matías Pérez
22   A Cristian Cruz
23   C Fernando Sellanes
24   D Juan Álvez
26   C Manuel Ugarte
27   A Breno Caetano
29   P Agustín Requena
30   A Pablo Olivera
40   C Roberto Fernández
  C Andrés Schetino

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio