Apri il menu principale

Centro Nacional de Tiro

Centro Nacional de Tiro
Centro Olímpico de Tiro
Rio2016 julho ZonaB Deodoro 004 8180 -c-2016 GabrielHeusi HeusiAction.jpg
Vista dell'impianto dopo la ristrutturazione
Informazioni
StatoBrasile Brasile
UbicazioneDeodoro
Inizio lavori2006
Inaugurazione2007
Ristrutturazione2014-2016
Area totale50 000 m²
ProgettoBCMF Arquitetos[1]
Uso e beneficiari
Tiro a segnoExército Brasileiro
Capienza
Posti a sedere7577
Mappa di localizzazione

Coordinate: 22°51′31.91″S 43°24′40.48″W / 22.858864°S 43.411244°W-22.858864; -43.411244

Il Centro Nacional de Tiro, noto anche come Centro Olímpico de Tiro, è un impianto sportivo situato nel quartiere Deodoro di Rio de Janeiro per la pratica del tiro a volo e del tiro a segno.[1] Ha un capienza di 7 577 persone.[2]

StoriaModifica

L'impianto è stato appositamente realizzato tra il 2006 e il 2007 per ospitare le gare di tiro dei XV Giochi panamericani.[3] Nel 2011 è stato utilizzato per le gare di tiro dei V Giochi mondiali militari.[4] Nel luglio del 2014 hanno avuto inizio i lavori di ristrutturazione delle sette zone di tiro per poter adempiere alle richieste del Comitato Olimpico Internazionale e dell'International Shooting Sport Federation in vista dei futuri giochi olimpici.[3]

Nel 2016 l'impianto è stato quindi usato per le gare di tiro a segno e tiro a volo dei Giochi della XXXI Olimpiade e anche per le gare di tiro a segno e tiro a volo dei XV Giochi paralimpici estivi.[5] Terminati i giochi, l'uso è passato all'esercito brasiliano.[4] Nel giugno 2016, l'impianto è stato dedicato a Guilherme Paraense, vincitore della gara di pistola militare individuale alle Olimpiadi di Anversa del 1920 nonché primo atleta brasiliano a vincere una medaglia d'oro olimpica.[4]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) National Shooting Centre by BCMF Arquitetos, su dezeen.com, 20 agosto 2013. URL consultato il 20 luglio 2016.
  2. ^ (EN) Check out some of the main Rio 2016 competition venues in detail, su gov.br. URL consultato il 22 luglio 2016.
  3. ^ a b (PT) Centro Olímpico de Tiro (adequação), su gov.br. URL consultato il 20 luglio 2016.
  4. ^ a b c (PT) Centro Olímpico de Tiro recebe o nome do primeiro brasileiro medalhista de ouro em Jogos Olímpicos, su mil.br, 23 giugno 2016. URL consultato il 20 luglio 2016.
  5. ^ (PT) Centro Olímpico de Tiro, su rio2016.com. URL consultato il 20 luglio 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica