Cerezo Osaka

Cerezo Osaka
セレッソ大阪
Calcio Football pictogram.svg
Sakura (Fiore di ciliegio)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Rosa e Blu con Fiore Rosa.png Rosa, blu
Simboli Lupo e fiore di ciliegio
Dati societari
Città Ōsaka
Nazione Giappone Giappone
Confederazione AFC
Federazione Flag of Japan.svg JFA
Campionato J1 League
Fondazione 1957
Presidente Giappone Hiroaki Morishima
Allenatore Giappone Akio Kogiku
Stadio Yanmar Stadium Nagai
(47 853 posti)
Sito web www.cerezo.co.jp
Palmarès
Titoli nazionali 4 J1 League
Trofei nazionali 4 Coppe dell'Imperatore
4 Coppe J. League
1 Supercoppa del Giappone
Si invita a seguire il modello di voce

Il Cerezo Osaka (セレッソ大阪 Seresso Ōsaka?) è una società calcistica giapponese con sede nella città di Ōsaka. Milita nella J1 League, la massima divisione del campionato giapponese.

Il nome Cerezo in spagnolo significa ciliegio, che è l'albero tipico della città di Ōsaka. Gioca le sue partite interne al Yanmar Stadium Nagai di Ōsaka e si allena al Minamitsumori Sakura Sports Park, Maishima Sports Island, e al Amagasaki Yanmar Diesel Ground.

StoriaModifica

La squadra venne fondata nel 1957 con la denominazione di Yanmar Diesel, era inizialmente la squadra dell'azienda della Yanmar e fu anche tra i fondatori della Japan Soccer League, la Massima Serie giapponese fino al 1992. Con quattro titoli nazionali vinti, fu una delle squadre più blasonate della JSL Prima Divisione fino alla stagione 1990-91 in cui venne retrocessa per la prima volta in cadetteria; l'anno successivo entrò a far parte della Japan Football League.

Nel 1993, il club cambiò denominazione in Osaka Football Club Ltd., e adottò il nome Cerezo in seguito a un concorso pubblico.[1] Nel 1994, vinse il campionato di JFL e venne promossa in J1 League nel 1995. Nel 2001, arrivò ultima e retrocesse in J2 league. Ritornò immediatamente in Massima Serie dopo appena una stagione e nel 2005 arrivò addirittura vicina a vincere il titolo nazionale, ma perse all'ultima giornata con l'FC Tokyo, venendo sorpassata dai cugini del Gamba Osaka e concludendo il torneo al secondo posto a pari merito con altre tre squadre.

L'anno successivo tuttavia il Cerezo arrivò penultimo in campionato ritornando in J2 dove ha militato fino al 2009 quando ha ottenuto la promozione in J1. Nella stagione successiva, grazie anche al contributo di giocatori quali Shinji Kagawa e Takashi Inui, la squadra concluse con un sorprendente terzo posto finale. Nel 2011 la squadra non fu in grado di ripetere l'exploit della passata stagione, complice anche il trasferimento all'estero di alcuni dei suoi giocatori più forti, e concluse così il campionato al dodicesimo posto. Il 29 gennaio 2014 viene acquistato Diego Forlán.[2]

 
Diego Forlán, uno dei campioni che ha militato nel Cerezo Osaka.

Il 29 novembre 2014, con la sconfitta casalinga per 1-4 contro i Kashima Antlers, arriva la matematica retrocessione in JL-2. Due anni dopo, nel 2016, ritornano nella massima lega giapponese.

CronistoriaModifica

J.LeagueModifica

Stagione Serie Pos G Pti V N P Media Spett.
1995 J1 1st stage 9 / 14 26 41 13 - 13 12 097
J1 2nd stage 10 / 14 26 37 12 - 14
J1 Totale 8 / 14 52 78 25 - 27
1996 J1 13 / 16 30 30 10 - 20 8 229
1997 J1 1st stage 11 / 17 16 19 7 - 9 9 153
J1 2nd stage 8 / 17 16 24 9 - 7
J1 Totale 11 / 17 32 43 16 - 16
1998 J1 1st stage 9 / 18 17 23 8 - 9 9 864
J1 2nd stage 13 / 18 17 21 7 - 10
J1 Totale 9 / 18 34 44 15 - 19
1999 J1 1st stage 5 / 16 15 29 10 0 5 10 216
J1 2nd stage 5 / 16 15 24 9 0 6
J1 Totale 6 / 16 30 53 19 0 11
2000 J1 1st stage 2 / 16 15 29 10 0 5 13 548
J1 2nd stage 9 / 16 15 19 7 0 8
J1 Totale 5 / 16 30 48 17 0 13
2001 J1 1st stage 14 / 16 15 11 3 2 10 11 857
J1 2nd stage 16 / 16 15 12 5 0 10
J1 Totale 16 / 16 30 23 8 2 20
2002 J2 2 / 12 44 87 25 12 7 7 952
2003 J1 1st stage 5 / 16 15 25 8 1 6 13 854
J1 2nd stage 12 / 16 15 15 4 3 8
J1 Total 9 / 16 30 40 12 4 14
2004 J1 1st stage 16 / 16 15 10 2 4 9 14 323
J1 2nd stage 12 / 16 15 16 4 4 7
J1 Total 15 / 16 30 26 6 8 16
2005 J1 5 / 18 34 59 16 11 7 17 648
2006 J1 17 / 18 34 27 6 9 19 13 026
2007 J2 5 / 13 48 80 24 8 16 6 627
 
Legenda
          Militò in divisione
          Militò in divisione

Altre competizioni nazionaliModifica

Coppa dell'ImperatoreModifica

Stagione Risultato
1995 2º Turno
1996 4º Turno
1997 4º Turno
1998 3º Turno
1999 4º Turno
2000 Quarti di finale
2001 Finalista
2002 4º Turno
2003 Finalista
2004 4º Turno
2005 Semifinali
2006 4º Turno
2007 4º Turno
2008 4º Turno
2009 2º Turno
2010 4º Turno
2011 Semifinale
2012 Quarti di finale
2013 4º Turno
2014 Quarti di finale
2015 1º Turno
2016 3º Turno
2017 Campione
2018 4º turno
 

Coppa Yamazaki NabiscoModifica

Stagione Risultato
1995 N.D.
1996 Fase a Gironi
1997 Fase a Gironi
1998 Fase a Gironi
1999 2º Turno
2000 2º Turno
2001 1º Turno
2002 Non qualificata
2003 Fase a Gironi
2004 Fase a Gironi
2005 Quarti di finale
2006 Quarti di finale
2007 Non qualificata
2008 Non qualificata
2009 Non qualificata
2010 Fase a gironi
2011 Quarti di finale
2012 Quarti di finale
2013 Quarti di finale
2014 Quarti di finale
2015 Non qualificata
2016 Non qualificata
2017 Campione
2018 Quarti di finale

OrganicoModifica

Rosa 2022Modifica

Rosa e numerazione aggiornate al 17 giugno 2022.[3]

N. Ruolo Giocatore
1   P Đặng Văn Lâm
2   D Riku Matsuda
3   D Ryōsuke Shindō
4   C Riki Harakawa
5   C Hinata Kida
6   D Ryōsuke Yamanaka
7   C Satoki Uejo
9   A Adam Taggart
10   C Hiroshi Kiyotake (capitano)
11   A Bruno Mendes
14   D Yūsuke Maruhashi
16   D Seiya Maikuma
17   C Tokuma Suzuki
19   C Hirotaka Tameda
20   A Mutsuki Katō
21   P Kim Jin-hyeon
22   C Matej Jonjić
N. Ruolo Giocatore
23   D Tatsuya Yamashita
24   D Kōji Toriumi
25   C Hiroaki Okuno
26   A Jean Patric
28   C Kōsei Okazawa
29   D Kakeru Funaki
31   P Keisuke Shimizu
32   A Shinnosuke Kinoshita
33   D Ryūya Nishio
34   A Hiroto Yamada
36   D Hinata Kawai
37   C Nelson Ishiwatari
38   C Sōta Kitano
39   P Kōhei Maki
41   C Hikaru Nakahara
48   P Ryūsei Haruna
49   C Chaowat Veerachat

Staff tecnicoModifica

Staff tecnico aggiornato al 13 gennaio 2022.[3]

Staff dell'area tecnica
Area tecnica

Altri membri
  •   Hideki Ōkubo - Responsabile settore medico
  •   Naoto Nakayama - Trainer
  •   Kōji Hanaki - Trainer
  •   Atsushi Kitaura - Fisioterapista
  •   Tonaki Yōzen Jackson - Interprete
  •   Kento Koike - Interprete

Staff organizzativo
  •   Atsushi Imanishi - Team manager
  •   Takuya Fukasawa - Vice team manager
  •   Takuto Kimura - Assistente team manager
  •   Taiki Yamaguchi - Assistente team manager
  •   Tomoharu Nagahisa - Kit man

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

Yanmar DieselModifica

1971, 1974, 1975, 1980
1973 (a pari merito), 1983, 1984
1968, 1970, 1974

Cerezo OsakaModifica

1994 (come squadra d'azienda)
2017
2017
2018

Altri piazzamentiModifica

Finalista: 1994, 2001, 2003
Finalista: 2021
Promozione: 2009
Finalista: 2018

Allenatori e presidentiModifica

Di seguito l'elenco degli allenatori.

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Cerezo Osaka
Allenatori
Yanmar Diesel

Cerezo Osaka

Di seguito l'elenco dei presidenti.

Presidenti
  • ????-2007   Hiroyuki Idehara
  • 2008-2011   Nobuyoshi Fujita
  • 2012-2014   Masao Okano
  • 2015-2018   Minoru Tamada
  • 2019-   Hiroaki Morishima

Negli altri mediaModifica

NoteModifica

  1. ^ Cerezo Osaka Club Guide, su eng.cerezo.jp, Cerezo Osaka official website. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  2. ^ Forlan è del Cerezo Osaka, e dichiara: "Voglio il Mondiale", su soccermagazine.it. URL consultato il 29 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2014).
  3. ^ a b (JA) Prima Squadra, su cerezo.jp. URL consultato il 13 gennaio 2022.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio