Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cestida
Cestum veneris.png
Cestum veneris
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Radiata
Phylum Ctenophora
Classe Tentaculata
Ordine Cestida
Gegenbaur, 1856
Famiglia Cestidae
Gegenbaur, 1856
Generi

I Cestidi (Cestida Gegenbaur, 1856) sono un ordine di Ctenofori. Comprendono una sola famiglia, Cestidae, con due generi: Cestum e Velamen, ognuno contenente una sola specie.

DescrizioneModifica

Al contrario degli altri ctenofori il corpo dei cestidi è di forma allungata e piatta simile ad un lungo nastro. I due tentacoli caratteristici sono corti e due delle quattro paia di file di pettini sono molto ridotte. Questa forma particolare del corpo gli permette di nuotare con movimenti ondulati. La specie più grande appartiene al genere Cestum: il cosiddetto cinto di Venere ha un corpo a forma di lungo nastro che può arrivare fino ad 1,5 metri di lunghezza.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali