Chaim Herzog

militare e politico israeliano
Chaim Herzog
Presidherzog.jpg

Presidente di Israele
Durata mandato 5 maggio 1983 –
13 maggio 1993
Capo del governo Menachem Begin
Yitzhak Shamir
Shimon Peres
Yitzhak Shamir
Yitzhak Rabin
Predecessore Yitzhak Navon
Successore Ezer Weizman

Dati generali
Partito politico Allineamento
(1981-1991)
Indipendente
(1991-1997)
Università University College
Università di Londra
Firma Firma di Chaim Herzog
Chaim Herzog
Chaim herzog.jpeg
Herzog in uniforme
Soprannome"Vivian"
NascitaBelfast, 17 settembre 1918
MorteTel Aviv, 17 aprile 1997
(78 anni)
Dati militari
Paese servitoRegno Unito Regno Unito
Israele Israele
Forza armataFlag of the British Army (1938-present).svg British Army
Flag of the Israel Defense Forces.svg Forze di difesa israeliane
Anni di servizio1943 - 1947
1948 - 1962
GradoMaggiore
Maggior generale
GuerreSeconda guerra mondiale
Guerra arabo-israeliana del 1948
Comandante diAman
(direttore 1959-1962)
"fonti nel corpo del testo"
voci di militari presenti su Wikipedia

Chaim Herzog (ebraico: חיים הרצוג; Belfast, 19 aprile 1918Tel Aviv, 17 aprile 1997) è stato un generale e politico israeliano, presidente di Israele dal 1983 al 1993. Prima di ciò ha ricoperto gli incarichi di direttore dei servizi segreti militari dello stato (19591962), governatore israeliano della Cisgiordania e ambasciatore di Israele.

BiografiaModifica

Figlio di Yitzhak HaLevi Herzog, ha combattuto nell'esercito britannico durante la seconda guerra mondiale e poi nell'esercito israeliano al momento dell'indipendenza del Paese.

Nel 1975 fu nominato ambasciatore d'Israele presso le Nazioni Unite. In questa veste denunciò la definizione di sionismo adottata dall'Assemblea generale dell'organizzazione, che assimilava tale dottrina al razzismo.

Suo figlio è Isaac Herzog, undicesimo Presidente di Israele.

Herzog è noto anche per aver scritto il libro Le grandi battaglie della Bibbia assieme a Mordechai Gichon.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN108288485 · ISNI (EN0000 0001 0859 7196 · LCCN (ENn50038209 · GND (DE119478919 · BNE (ESXX1305078 (data) · BNF (FRcb12210717n (data) · J9U (ENHE987007262782605171 (topic) · NDL (ENJA00443191 · CONOR.SI (SL27205731 · WorldCat Identities (ENlccn-n50038209
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie