Chanukkiyah

candelabro a nove bracci acceso, un braccio in più ogni sera, durante gli otto giorni della festa di Hanukkah

La Chanukkiyah o Hanukkiah (in ebraico חנכיה), (plurale Hanukkioth), è il candelabro a nove bracci (otto bracci più quello centrale per accendere le altre luci) utilizzato per accendere i lumi (più comunemente candeline), uno in più ogni sera, durante la celebrazione della festa di Hanukkah.

Hannukiah
Raffigurazione di una Hanukkiyah nelle catacombe ebraiche di Venosa

L'accensione in ogni famiglia di questo candelabro esprime simbolicamente la perennità e la vitalità del giudaismo nella sua fedeltà alla Legge e per questo Bet Hillel sostiene che si debba accendere un lume il primo giorno e progressivamente incrementarne il numero: ogni sera un lume in più.

La Chanukkiyah va posta in mostra sulla strada: per fare ciò è diventato uso metterla sul davanzale della finestra sebbene in antichità si usasse mostrarla fuori dalla porta di casa.

Si accendono i lumi dopo la comparsa delle stelle, ormai iniziata la sera (cfr Zmanim); prima di Shabbat si accendono prima del tramonto considerando comunque che essi continuino ad ardere sin dopo l'inizio della sera.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85058778 · GND (DE1149162139 · BNF (FRcb13320508n (data)