Charles Dawes

politico e banchiere statunitense
Charles G. Dawes
Chas G Dawes-H&E.jpg

30º Vicepresidente degli Stati Uniti d'America
Durata mandato 4 marzo 1925 –
4 marzo 1929
Presidente Calvin Coolidge
Predecessore Calvin Coolidge
Successore Charles Curtis

Ambasciatore degli Stati Uniti per il Regno Unito
Durata mandato 15 giugno 1929 –
30 dicembre 1931
Presidente Herbert Hoover
Predecessore Alanson B. Houghton
Successore Andrew Mellon

1º Direttore dell'Ufficio per la gestione e il bilancio
Durata mandato 23 giugno 1921 –
30 giugno 1922
Presidente Warren G. Harding
Predecessore carica istituita
Successore Herbert Lord

Dati generali
Partito politico Repubblicano
Università Marietta College, University of Cincinnati College of Law e Università di Cincinnati
Firma Firma di Charles G. Dawes

Charles Gates Dawes (Marietta, 27 agosto 1865Evanston, 23 aprile 1951) è stato un politico, banchiere e ambasciatore statunitense, vicepresidente degli Stati Uniti d'America dal 1925 al 1929.

Charles Gates Dawes
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la pace 1925

Viene nominato coordinatore del comitato internazionale che ha lo scopo di valutare il problema della riparazione dei danni di guerra dovuti dalla Germania ai Paesi vincitori (1923). Il piano sarà chiamato Piano Dawes. Tale piano si basava fondamentalmente su due punti: la Germania non avrebbe potuto pagare le riparazioni che le erano state addebitate attraverso la ratifica del Trattato di Versailles (1919) fino a quando non fosse stata messa in condizioni di riprendersi; era, a tal proposito, necessario fornire alla Germania i finanziamenti atti allo scopo.

Vicepresidente degli Stati Uniti d'America dal 1925 al 1929 e in sèguito Ambasciatore a Londra. Premio Nobel per la Pace nel 1925.

Fu presidente della City National Bank di Chicago fino alla morte.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN44568420 · ISNI (EN0000 0000 8123 4351 · Europeana agent/base/147251 · LCCN (ENn79032944 · GND (DE12348720X · BNF (FRcb14838379r (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n79032944