Charles Depéret

geologo e paleontologo francese (1854-1929)

Charles Jean Julien Depéret (Perpignano, 25 giugno 1854Lione, 18 maggio 1929[1]) è stato un geologo e paleontologo francese.

Stele in onore di Charles Depéret all'Università di Lione

BiografiaModifica

Depéret è stato membro della Accademia delle scienze francese[2], della Société géologique de France[3] e preside della Facoltà di scienze dell'Università di Lione.[4]

Iniziò la sua carriera come medico militare dal 1877 al 1888. Inizialmente fu inviato nell'Algeria, in seguito lavorò a Sathonay.[4] Nel 1888, divenne lettore all'Università di Marsiglia,[4] e nel 1889 divenne professore di geologia all'Università di Lione.[3]

Fu un sostenitore dei controversi ritrovamenti di artefatti preistorici di Glozel.[5]

Il 27 maggio 1928 divenne socio dell'Accademia delle scienze di Torino.[6]

Specie descritteModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN94081 · ISNI (EN0000 0001 1034 5764 · LCCN (ENn79145400 · GND (DE117632538 · BNF (FRcb12391617f (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n79145400