Charles Gordone

drammaturgo e attore statunitense

Charles Gordone, all'anagrafe Charles Edward Fleming (Cleveland, 12 ottobre 1925College Station, 16 novembre 1995) è stato un drammaturgo e attore statunitense.È stato il primo scrittore afroamericano a vincere il Premio Pulitzer per la drammaturgia.[1]

BiografiaModifica

Dopo aver servito nella United States Air Force durante gli anni quaranta, negli anni cinquanta e sessanta di affermò come attore e regista sulle scene di New York, recitando accanto ad importanti attore del calibro di James Earl Jones, Maya Angelou e Cicely Tyson. Nel 1964 fece il suo debutto come drammaturgo con la pièce A Little More Light Around the Place, ottenendo il suo maggior successo nel 1970 con il dramma No Place to Be Somebody, per cui vinse il Premio Pulitzer per la drammaturgia. Nel corso della sua vita fu autore di una decina di opere teatrali.[2]

Nel 1948 si sposò con Juanita Barton, da cui ebbe i due figli Stephen Gordone e Judy Ann Riser. Dopo il divorzio, Gordone si risposò con Jeanne Warner, da cui ebbe la figlia Leah-Carla Gordone. Durante gli anni di matrimonio con la moglie, Gordone ebbe una relazione con l'arista Nancy Meadows, da cui ebbe il figlio David Brent Gordone.[3]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

DoppiatoreModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Robin Pogrebin, Charles Gordone Is Dead at 70; Won a Pulitzer for His First Play, in The New York Times, 19 novembre 1995. URL consultato il 4 giugno 2020.
  2. ^ Home - College of Architecture, su arch.tamu.edu. URL consultato il 4 giugno 2020.
  3. ^ David Garfield, A player's place : the story of the Actors Studio, New York : Macmillan, 1980. URL consultato il 4 giugno 2020.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81814545 · ISNI (EN0000 0000 8217 4119 · LCCN (ENnr88002599 · GND (DE137650094 · WorldCat Identities (ENlccn-nr88002599