Charles Pélissier

ciclista su strada, pistard e ciclocrossista francese
Charles Pélissier
Charles Pélissier Tour de France 1929.JPG
Charles Pélissier nel 1929 al Tour de France
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista, ciclocross
Ritirato 1939
Carriera
Squadre di club
1922 Automoto
1923 J.B. Louvet
1924-1925 Automoto
1926-1928 Dilecta
1929 J.B. Louvet
1930 Alleluia-Wolber
1931-1935 Génial Lucifer
1936 F.Pélissier-Mercier-Hutchinson
1937-1939 Dilecta
Nazionale
1930 Francia Francia
 

Charles Pélissier (Parigi, 20 febbraio 1903Parigi, 28 maggio 1959) è stato un ciclista su strada, pistard e ciclocrossista francese. Professionista dal 1922 al 1939, conta sedici vittorie di tappa al Tour de France.

CarrieraModifica

Minore dei tre fratelli Pélissier, Francis e Henri gli altri.

Nessuna classica nel suo palmarès, anche se ottenne qualche piazzamento alla Parigi-Tours e alla Parigi-Roubaix, tuttavia conta ben sedici vittorie di tappa al Tour de France con un 1930 eccezionale: otto tappe vinte, sette volte secondo e tre terzo. Lo stesso numero di successi di tappa fu raggiunto solo dopo più di trent'anni da Eddy Merckx (1974) e Freddy Maertens (1976).

Pélissier morì nel 1959 e venne sepolto nel Cimitero di Montrouge.

PalmarèsModifica

CrossModifica

Campionati francesi
Campionati francesi
Campionati francesi

StradaModifica

Circuit du Cantal
Paris-Arras
Le Mont Faron - Ligne
Le Mont Faron - Ligne
16ª tappa Tour de France (Évian-les-Bains > Belfort)
Grand Prix du Mathonnais
1ª tappa Tour de France (Parigi > Caen)
3ª tappa Tour de France (Dinan > Brest)
10ª tappa Tour de France (Luchon > Perpignan)
11ª tappa Tour de France (Perpignan > Montpellier)
18ª tappa Tour de France (Belfort > Metz)
19ª tappa Tour de France (Metz > Charleville)
20ª tappa Tour de France (Charleville > Malo-les-Bains)
21ª tappa Tour de France (Malo-les-Bains > Parigi)

PistaModifica

Sei giorni di Parigi (con Harry Horan)
Criterium des As
Criterium des As
Derby de St Germain

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1929: 28º
1930: 9º
1931: 14º
1933: ritirato (3ª tappa)
1934: ritirato (6ª tappa)
1935: 13º

Classiche monumentoModifica

Competizioni mondialiModifica

Liegi 1930 - In linea: 9º

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN17463950 · ISNI (EN0000 0000 0925 2360 · BNF (FRcb14552882g (data) · WorldCat Identities (EN17463950