ChatGPT

chat bot sviluppato da OpenAI

ChatGPT (acronimo di Chat Generative Pre-trained Transformer[1], lett. "trasformatore generativo pre-addestrato") è un chatbot basato su intelligenza artificiale e apprendimento automatico, sviluppato da OpenAI e specializzato nella conversazione con un utente umano[2][3]. Sebbene abbia mostrato notevoli capacità nel generare testo simile a quello dell'uomo, è suscettibile di ereditare e amplificare i pregiudizi presenti nei loro dati di addestramento. Ciò può manifestarsi in rappresentazioni distorte o in un trattamento ingiusto di diversi dati demografici, come quelli basati su razza[4], genere[5], lingua e gruppi culturali[6]. Inoltre, ChatGPT e GPT-4 spesso presentano limitazioni in termini di accuratezza fattuale[7].

ChatGPT
software
Logo
Logo
Schermata di esempio
Schermata di esempio
GenereChat bot
SviluppatoreOpenAI
Data prima versione30 novembre 2022
Ultima versioneChatGPT January 10 Version (10 gennaio 2024)
Sistema operativoMultipiattaforma
iOS
Android
LinguaggioPython
LicenzaSoftware proprietario
(licenza non libera)
LinguaMultilingua
Sito webchat.openai.com/

Descrizione modifica

ChatGPT è un modello di linguaggio sviluppato da OpenAI, messo a punto con tecniche di apprendimento automatico (di tipo non supervisionato) e ottimizzato con tecniche di apprendimento supervisionato e per rinforzo[8][9], elaborato per essere utilizzato come base per la creazione di altri modelli di machine learning. ChatGPT è stato addestrato a partire dai modelli Instruct GPT o GPT-3.5[10] di OpenAI, che sono l'evoluzione dei modelli di GPT-3. Gli Instruct GPT (come code-davinci-002, text-davinci-002, text-davinci-003[11]) sono modelli in cui il pre-addestramento è stato ottimizzato manualmente da addestratori umani. Nello specifico ChatGPT è stato sviluppato da un GPT-3.5 utilizzando l'apprendimento supervisionato e l'apprendimento per rinforzo[12]. Il 14 marzo 2023 è stata annunciata l'introduzione di GPT-4, un modello multimodale su larga scala che può accettare input di immagini, video, audio e testo e produrre output di testo[13][14].

ChatGPT è stato lanciato il 30 novembre 2022[15] e ha attirato l'attenzione per le sue risposte dettagliate e articolate, anche se la sua accuratezza è stata criticata. Sia l'apprendimento supervisionato che quello per rinforzo si sono serviti di istruttori umani per migliorare le prestazioni del modello. Nel primo caso il modello è stato alimentato con conversazioni nelle quali gli istruttori interpretavano entrambe le parti: l'utente e l'assistente basato su intelligenza artificiale. Nella fase di rinforzo gli istruttori umani hanno prima valutato le risposte che il modello aveva dato nella conversazione precedente. Queste valutazioni sono state usate per creare "modelli di ricompensa" sui quali il modello è stato perfezionato, utilizzando diverse iterazioni di Proximal Policy Optimization (PPO)[16][17]. Gli algoritmi di Proximal Policy Optimization presentano un vantaggio su algoritmi di Trust Region Policy Optimization annullando molte operazioni computazionalmente costose con prestazioni migliori[18]. I modelli sono stati addestrati in collaborazione con Microsoft sulla sua infrastruttura cloud Azure[19].

A maggio 2023 OpenAI annuncia ChatGPT disponibile per iOS sull'App Store, a luglio 2023 OpenAI rende disponibile ChatGPT per la versione Android sul Play Store.

Tecnologia basata sui trasformatori modifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Trasformatore (informatica).

La tecnologia dei trasformatori è stata introdotta nel 2017 dal gruppo di ricercatori Google Brain, in un articolo intitolato "Attention Is All You Need"[20]. Questi modelli di apprendimento profondo sono basati sulle reti neurali e hanno rivoluzionato il campo dell'elaborazione del linguaggio naturale (NLP)[21] grazie alla loro capacità di gestire sequenze di parole in modo più efficiente rispetto ai modelli precedenti, come le reti neurali ricorrenti (RNN) e le long short-term memory (LSTM).

Il concetto chiave alla base dei trasformatori è il meccanismo di "attenzione", che permette al modello di pesare l'importanza di ciascuna parola all'interno di una sequenza in base al contesto, permettendogli così di catturare le relazioni tra le parole a lungo termine senza dipendere da strutture sequenziali rigide[22].

Questa architettura ha portato a notevoli miglioramenti nelle prestazioni dei modelli di NLP, tra cui traduzione automatica, riassuntizzazione automatica, generazione di testo e comprensione del linguaggio naturale. ChatGPT, basato su GPT-4, è un esempio di come i trasformatori possano essere utilizzati per creare chatbot avanzati e in grado di interagire in modo naturale con gli umani.

Miglioramenti modifica

Rispetto ai modelli precedenti di OpenAI di tipo InstructGPT, ChatGPT risulta significativamente migliorato. Nello specifico ChatGPT ha diverse funzionalità:

  • risposte più lunghe: ChatGPT ha un vocabolario significativamente più ampio di altri modelli GPT-Instruct;
  • risposte più pertinenti: ChatGPT è molto più bravo a comprendere le intenzioni dell'utente;[23]
  • risposte più sicure: ChatGPT è stato ottimizzato per ridurre le “allucinazioni”, ossia la creazione di contenuti inventati.[15]

Ad esempio, mentre un InstructGPT accetta la richiesta "Parlami di quando Cristoforo Colombo è venuto negli Stati Uniti nel 2015" come veritiera, ChatGPT utilizza le informazioni sui viaggi di Cristoforo Colombo e le informazioni sul mondo moderno per costruire una risposta che immagina cosa accadrebbe se Colombo arrivasse negli Stati Uniti nel 2015[16]. I dati di addestramento di ChatGPT includono pagine di manuali e informazioni su Internet e sui linguaggi di programmazione, come i bulletin board system e il linguaggio di programmazione Python[24].

A differenza della maggior parte dei chatbot, ChatGPT ricorda le interazioni precedenti avvenute all'interno della stessa conversazione[25]. Nel tentativo di impedire la produzione di risposte offensive da parte di ChatGPT, le interrogazioni al bot vengono filtrate tramite un'API di moderazione e le richieste potenzialmente razziste o sessiste vengono respinte.[16][25]

ChatGPT soffre di molteplici limitazioni. Il modello di ricompensa di ChatGPT, progettato con supervisione umana, può essere eccessivamente ottimizzato e quindi ostacolare le prestazioni, fenomeno noto come legge di Goodhart. Inoltre, ChatGPT ha una conoscenza limitata degli eventi accaduti dopo il 2021[26] e non è in grado di fornire informazioni su alcune celebrità. Nella fase di apprendimento gli istruttori hanno preferito risposte più lunghe, indipendentemente dalla comprensione effettiva o dal contenuto.[16] I dati di addestramento possono anche risentire di pregiudizi algoritmici; per esempio, indicazioni vaghe di persone, come CEO, potrebbero generare una risposta che presuppone che la persona del genere sia un maschio bianco[27].

ChatGPT attualmente utilizza la seconda generazione di reti neurali, la più diffusa ma la più costosa in termini di prestazioni e consumi. Infatti il consumo stimato della versione ChatGPT 3 durante la fase di apprendimento è stato di circa 1287 MWh[28] grazie all'ausilio di molteplici GPU. Un porting per la terza generazione di reti neurali (Rete neurale spiking) comporta un notevole passo avanti in termini sia di prestazioni che di riduzione dei consumi.

Progresso perché il porting dell'architettura permette un numero "illimitato" di generazioni dei dati (risposte testuali e grafiche), proprio perché le reti neurale spiking e NeuralLead distribuiscono i dati nel tempo, invece di avere un set di dati predefinito che può essere eseguito una volta sola.

Nel marzo 2023, per la prima volta in Italia, presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, l'Unità di ricerca sulla teoria della mente - in collaborazione con l'Università di Manchester - ha integrato ChatGPT in un robot sociale (NAO robot), dotando così la chat di un corpo e arricchendo il robot sociale con l’intelligenza artificiale di ChatGPT[29].

Nel marzo 2023 è stato lanciato un assistente virtuale umanoide, che permette anche il riconoscimento della voce e quindi l'effettuazione delle ricerche mediante il microfono, senza la necessità di digitare il testo.[30] L'assistente ha il supporto multilingue.

Il 9 marzo 2023 Andreas Braun, direttore tecnico di Microsoft Germany, durante un suo intervento all'evento AI in Focus - Digital Kickoff ha annunciato: "Introdurremo Gpt-4 la prossima settimana. E in questo modo avremo modelli multimodali che offriranno possibilità completamente diverse, ad esempio la comprensione dei video".[31] Se Gpt-3 operava con 175 miliardi di parametri di apprendimento automatico, Gpt-4 ne ha 100.000 miliardi.[32]

Esistono estensioni gratuite dei browser che rendono ChatGPT accessibile più facilmente da altri siti web, permettono di esportare la chat o suggeriscono il testo delle query da sottoporre al sistema.[33]

ChatGPT si integra con Microsoft Excel e con Google Sheets per la generazione di formule a partire dal linguaggio umano.[34]

Talora ChatGPT non è accessibile a causa dell'elevato numero di richieste di impiego. Previa iscrizione al sito, il servizio MyGPT offre gratuitamente lo stesso servizio di cui beneficiano gli utenti in abbonamento con ChatGPT Plus.[35][36][37]

Il 24 marzo 2023 viene annunciata la possibilità di creare dei plugin con semplici API che consentono ai programmatori di far puntare a siti di terze parti aggiornati in tempo reale e di superare il limite del programma che era quello di lavorare su dati Internet vecchi di 2 anni, aggiornati al 2021.[38][39] Nel settembre 2023 viene attivata la navigazione su dati Internet aggiornati per gli utenti Plus ed Enterprise in abbonamento, fornendo un link diretto alle fonti.[40]

Dal novembre 2023 ChatGPT Plus opera anche con il formato PDF.[41]

Il 6 novembre 2023 è stato annunciato per gli utenti Plus l'aumento della lunghezza massima del token fino a 128 K e la possibilità di creare delle intelligenze artificiali personalizzate e specializzate su compiti singoli da rivendersi su un apposito GPT store.[42]

Nel novembre 2023 viene lanciato ChatGPT Voice, la funzionalità gratuita di riconoscimento vocale per le applicazioni Android e iOS, basata su ChatGPT 3.5.[43]

Nel luglio 2023 stringe un accordo di collaborazione con l'Associated Press e poi col Journalism Project (per la stampa locale) che mettono a disposizione i loro archivi per migliorare la qualità delle risposte di ChatGPT. Nel novembre 2023 viene siglato un accordo con Alex Springer SE che fornisce accesso a Politico, Business Insider, Bild e Welt, in cambio di alcuni milioni di euro di diritti d'autore e della citazione della fonte con link diretto.[44]

Nel dicembre 2023 è stato depositato il marchio di GPT 5.0 che è stato addestrato su una mole di dati di alcuni ordini di grandezza superiore rispetto alle versioni precedenti.[45]

Applicazioni pratiche modifica

ChatGPT è un potente strumento di elaborazione del linguaggio naturale, che può essere utilizzato per la creazione di una vasta gamma di applicazioni[46], come:

  • Chatbot personalizzati: ChatGPT può essere utilizzato per costruire chatbot in grado di comprendere e rispondere a input in linguaggio naturale. Questo può essere utilizzato per costruire chatbot per il servizio clienti, le vendite o qualsiasi altro tipo di comunicazione personalizzata[2].
  • Completamento e suggerimento del testo: ChatGPT può essere utilizzato per costruire sistemi in grado di completare o suggerire il testo sulla base di input parziali. Questo può essere utile per attività come la digitazione predittiva o la generazione di testo in base a una serie di richieste.
  • Generazione di testo: ChatGPT può essere utilizzato per generare testo coerente e naturale. Può essere utilizzato per generare descrizioni, titoli o qualsiasi altro tipo di testo che debba essere scritto in modo naturale.
  • Traduzione automatica: ChatGPT può essere utilizzato per costruire sistemi in grado di tradurre il testo da una lingua all'altra. Questo può essere utile per costruire chatbot multilingue o per fornire traduzioni di contenuti di siti web.
  • Analisi del sentiment: ChatGPT può essere utilizzato per analizzare il sentiment del testo, consentendo di determinare se un testo è positivo, negativo o neutro. Questo può essere utile per attività come il servizio clienti o il monitoraggio dei social media.
  • Riassunto: ChatGPT può essere utilizzato per riassumere lunghi brani di testo in versioni più brevi, rendendo più facile digerire rapidamente grandi quantità di informazioni.
  • Creazione di contenuti: ChatGPT può essere utilizzato per generare nuove idee di contenuto o per scrivere interi pezzi di contenuto. Questo può essere utile per attività come la creazione di post sui social media o articoli di blog.
  • Classificazione del testo: ChatGPT può essere utilizzato per classificare il testo in categorie, come spam o non spam, o sentiment positivo o negativo. Questo può essere utile per compiti come il filtraggio di e-mail o la moderazione di discussioni online.
  • Sistemi basati sulla conoscenza: ChatGPT può essere utilizzato per costruire sistemi in grado di rispondere a domande e fornire informazioni su un'ampia gamma di argomenti. Questo può essere utile per costruire chatbot in grado di fornire informazioni agli utenti.
  • Sintesi vocale: ChatGPT può essere utilizzato per generare il parlato dal testo, consentendo di creare versioni audio di contenuti scritti o di costruire assistenti vocali in grado di comprendere e rispondere a input in linguaggio naturale[46].

Sul mercato sono disponibili software capaci di rilevare il testo generato da GPT, come GPTZero.[47]

Accoglienza e controversie modifica

Al 2023, ChatGPT è stato il servizio tecnologico che ha raggiunto più velocemente i 100 milioni di utenti, in soli due mesi.[48]

Ha ricevuto commenti generalmente positivi. Samantha Lock di The Guardian ha evidenziato che è stato in grado di generare un testo «straordinariamente dettagliato» e «umano»,[49] il giornalista tecnologico Dan Gillmor ha utilizzato ChatGPT per un compito scolastico e ha scoperto che il testo generato era alla pari con quello che avrebbe fornito un bravo studente e ha affermato che «il mondo accademico avrà problemi molto seri da affrontare»[50]. Alex Kantrowitz di Slate ha elogiato il rifiuto di ChatGPT di rispondere alle domande relative alla Germania nazista, inclusa l'affermazione secondo cui Adolf Hitler ha costruito autostrade in Germania, che è stata accostata a informazioni sull'uso del lavoro forzato da parte della Germania nazista[51].

In un articolo del dicembre 2022, l'economista Paul Krugman ha scritto che ChatGPT avrebbe influenzato la richiesta di lavoratori della conoscenza[52]. James Vincent di The Verge ha giudicato il successo virale di ChatGPT come una prova del fatto che l'intelligenza artificiale era diventata mainstream.[17] In The Atlantic, Stephen Marche ha evidenziato che il suo effetto sul mondo accademico e in particolare sui saggi di applicazione deve ancora essere compreso[53]. L'insegnante e autore delle scuole superiori della California Daniel Herman ha scritto che ChatGPT porterà alla «fine dell'inglese delle scuole superiori»[54].

L'accuratezza di ChatGPT è stata messa in dubbio. Mike Pearl di Mashable l'ha messo alla prova, ponendogli una serie di domande: in un esempio, ha chiesto al modello "il Paese più grande dell'America centrale che non sia il Messico", ricevendo come risposta Guatemala, quando la risposta esatta è invece Nicaragua[55]. Nel dicembre 2022, il sito web Stack Overflow ha vietato l'uso di ChatGPT per generare risposte alle domande, citando la natura ambigua delle risposte del bot[56]. L'economista Tyler Cowen ha espresso preoccupazione per i suoi effetti sulla democrazia, citando la capacità di scrivere commenti automatizzati nel tentativo di influenzare il processo decisionale di nuovi regolamenti[57]. Axe Sharma di Bleeping Computer ha notato che ChatGPT è in grado di scrivere malware ed e-mail di phishing[58]. Il chatbot è anche in grado di generare testi accademici convincenti, e secondo quanto riportato su Nature, è stato incluso come autore in almeno quattro articoli scientifici pubblicati o in preprint. A febbraio del 2023 il team di OpenAI ha annunciato per il pubblico statunitense la possibilità di sottoscrivere un abbonamento al costo di 20$ mensili per utilizzare ChatGPT Plus[59]. Gli utenti che sottoscriveranno l'abbonamento potranno ricevere risposte più rapide anche "nelle ore di punta" e accesso in anteprima a nuove funzionalità e miglioramenti.

ChatGPT si presenta come una fonte primaria in quanto non indica i siti a partire dai quali vengono elaborati i suoi risultati.[60] Al febbraio 2023 non elabora informazioni aggiornate in tempo reale o periodicamente quali dati della circolazione stradale e autostradale, orari di treni, autobus, aerei, traghetti, taxi, orari di apertura e chiusura delle attività commerciali e simili. Al febbraio 2023 ChatGPT è fermo a dataset del 2021.[61]

Secondo un sondaggio condotto dal sito Resumebuilder.com su un campione di 1000 aziende nel 2023, circa la metà utilizzava chat GPT per la generazione di codice, la creazione di contenuti, l'invio di domande di lavoro e l'automazione delle relative risposte, nonché per ricapitolare il lavoro delle riunioni.[62]

A seguito di una perdita di dati (data breach) riguardanti le conversazioni degli utenti e altre informazioni riguardanti il pagamento degli abbonati al servizio a pagamento avvenuto il 20 marzo 2023, dal 31 marzo al 28 aprile 2023 il servizio è stato temporaneamente sospeso in Italia per un provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali.[63] L'Italia è stato il primo Paese al mondo a sospendere il servizio.[64]

Secondo Jimmy Wales, ChatGPT può tornare utile alla comunità di Wikipedia per verificare se vi sono due contenuti contraddittori all'interno dell'enciclopedia.[65]

Questo servizio in più occasioni ha generato delle risposte totalmente false e diffamanti, citando anche fonti inesistenti.[66]

Nel 2023 i filtri che impediscono di sfruttare l'intelligenza artificiale per atti criminali, sono state bypassati (e poi aggiornati di conseguenza) semplicemente proponendo dei prompt in lingue escluse dal dataset iniziale e poi ritraducendole in inglese.[67]

Implicazioni per i mercati finanziari modifica

La società di tecnologia AI c3.ai ha visto un aumento del 28% del prezzo delle proprie azioni dopo aver annunciato l'integrazione di ChatGPT nel proprio toolkit.[68] Il prezzo delle azioni di Buzzfeed, un'azienda di media digitali non legata all'IA, è aumentato del 120% dopo aver annunciato l'adozione della tecnologia OpenAI per la creazione di contenuti.[69] Reuters ha rilevato che i prezzi delle azioni delle società legate all'IA BigBear. ai e SoundHound AI sono aumentati rispettivamente del 21% e del 40%, anche se non avevano un collegamento diretto con ChatGPT.[70] Hanno attribuito questa impennata al ruolo di ChatGPT nel trasformare l'AI nella parola d'ordine di Wall Street. Una ricerca accademica pubblicata su Finance Research Letters ha rilevato che l'"effetto ChatGPT" ha spinto gli investitori al dettaglio a far salire i prezzi delle criptovalute legate all'IA, nonostante il più ampio mercato delle criptovalute si trovasse in un bear-market, e l'interesse degli investitori istituzionali fosse diminuito.[71] Ciò conferma i risultati aneddotici di Bloomberg secondo cui, in risposta al lancio di ChatGPT, gli investitori di criptovalute hanno mostrato una preferenza per gli asset crittografici legati all'IA.[72] Un esperimento di finder. com ha rivelato che ChatGPT è in grado di sovraperformare i gestori di fondi popolari scegliendo azioni basate su criteri quali la storia di crescita e i livelli di debito, ottenendo un aumento del 4,9% in un ipotetico conto di 38 azioni, sovraperformando 10 fondi di investimento di riferimento con una perdita media dello 0,8%.[73]

Implicazioni per l'istruzione modifica

Lo scrittore tecnologico Dan Gillmor ha utilizzato ChatGPT nel 2022 per un compito studentesco e ha constatato che il testo generato era al livello di quanto produrrebbe uno studente bravo, opinando che "l'ambiente accademico deve affrontare alcune questioni molto serie".[74]

Daniel Herman, insegnante di una scuola superiore della California e autore, ha scritto che ChatGPT avrebbe portato alla "fine dell'inglese delle scuole superiori".[75] Nella rivista Nature, Chris Stokel-Walker ha sottolineato che gli insegnanti dovrebbero preoccuparsi che gli studenti utilizzino ChatGPT per esternalizzare la loro scrittura, ma che i fornitori di istruzione si adatteranno per migliorare il pensiero critico o il ragionamento.[76] Emma Bowman di NPR ha scritto del pericolo che gli studenti commettano plagio attraverso uno strumento IA che può produrre testo fazioso o insensato con tono autorevole.[77] Joanna Stern nel The Wall Street Journal ha descritto come gli studenti barano nell'inglese delle scuole superiori americane usando lo strumento per sottoporre saggi generati.[78] Il professor Darren Hick dell'Università di Furman ha suggerito una politica di sottoporre a un esame orale ad hoc individuale sull'argomento del lavoro se si sospetta fortemente che uno studente abbia sottoposto un lavoro generato da IA.[79]

Il Dipartimento dell'Istruzione della Città di New York ha bloccato l'accesso a ChatGPT nel dicembre 2022[80] e ha annunciato ufficialmente il divieto attorno al 4 gennaio 2023.[81][82] Il divieto è stato revocato nel maggio 2023,[83] con una dichiarazione ufficiale che incoraggia l'uso di strumenti IA come ChatGPT da parte degli studenti.[84][85] Nel febbraio 2023, l'Università di Hong Kong ha inviato una e-mail a tutto il campus agli insegnanti e agli studenti dichiarando che l'uso di ChatGPT o di altri strumenti IA è vietato in tutte le lezioni, gli esami e le valutazioni dell'università. Ogni violazione sarebbe considerata plagio dall'università a meno che lo studente non ottenga il consenso scritto preventivo dall'insegnante del corso.[86][87]

In un sondaggio condotto nel marzo e nell'aprile 2023, il 38% degli studenti americani ha dichiarato di aver utilizzato ChatGPT per un compito scolastico senza il permesso dell'insegnante. Nel complesso, il 58% degli studenti ha dichiarato di aver utilizzato ChatGPT.[88][89]

In un test in cieco, ChatGPT è stato giudicato essere passato agli esami di livello universitario presso l'Università del Minnesota al livello di uno studente con voto C+ e presso la Wharton School dell'Università della Pennsylvania con un voto da B a B−.[90] Le prestazioni di ChatGPT per la programmazione informatica dei metodi numerici sono state valutate da uno studente e da un docente dell'Università di Stanford nel marzo 2023 attraverso una varietà di esempi di matematica computazionale.[91] La psicologa della valutazione Eka Roivainen ha somministrato un test di intelligenza parziale a ChatGPT e ha stimato il suo Quoziente Intellettivo Verbale a 155, il che la collocerebbe nell'1% superiore dei partecipanti al test.[92]

Il professore di geografia Terence Day ha valutato le citazioni generate da ChatGPT e ha scoperto che erano false. Nonostante ciò, scrive che "i titoli dei falsi articoli sono tutti direttamente rilevanti alle domande e potrebbero potenzialmente essere ottimi articoli. La mancanza di una citazione genuina potrebbe segnalare un'opportunità per un autore intraprendente di colmare un vuoto". Secondo Day, è possibile generare corsi universitari introduttivi di alta qualità con ChatGPT; lo ha usato per scrivere materiale su "corsi di geografia fisica introduttiva, per il mio corso di idrologia geografica di secondo anno e per cartografia, sistemi informativi geografici e telerilevamento di secondo anno". Conclude che "questo approccio potrebbe avere una rilevanza significativa per l'apprendimento aperto e potrebbe influenzare i modelli attuali di pubblicazione dei libri di testo".[93]

Note modifica

  1. ^ Pierfilippo Pierucci, Introduzione a Chat GPT: cos'è, vantaggi e casi studio, su www.digitaldictionary.it. URL consultato il 27 novembre 2023.
  2. ^ a b (EN) David Franklin e ChatGPT, The Chatbot Revolution: ChatGPT: An In-Depth Exploration, 2023, ISBN 979-8370255281. URL consultato il 10 marzo 2023 (archiviato il 2 gennaio 2023).
  3. ^ È arrivato un “chatbot” diverso da tutti gli altri, su Il Post, 6 dicembre 2022. URL consultato il 18 febbraio 2023 (archiviato il 18 febbraio 2023).
  4. ^ Thomas Davidson, Debasmita Bhattacharya e Ingmar Weber, Racial Bias in Hate Speech and Abusive Language Detection Datasets, in Sarah T. Roberts, Joel Tetreault, Vinodkumar Prabhakaran, Zeerak Waseem (a cura di), Proceedings of the Third Workshop on Abusive Language Online, Association for Computational Linguistics, 2019-08, pp. 25–35, DOI:10.18653/v1/W19-3504. URL consultato il 26 dicembre 2023.
  5. ^ Hadas Kotek, Rikker Dockum e David Sun, Gender bias and stereotypes in Large Language Models, in Proceedings of The ACM Collective Intelligence Conference, Association for Computing Machinery, 5 novembre 2023, pp. 12–24, DOI:10.1145/3582269.3615599. URL consultato il 25 dicembre 2023.
  6. ^ Queenie Luo, Michael J. Puett e Michael D. Smith, A Perspectival Mirror of the Elephant: Investigating Language Bias on Google, ChatGPT, Wikipedia, and YouTube, in arXiv.
  7. ^ Jan Kocoń, Igor Cichecki e Oliwier Kaszyca, ChatGPT: Jack of all trades, master of none, in Information Fusion, vol. 99, 1º novembre 2023, pp. 101861, DOI:10.1016/j.inffus.2023.101861. URL consultato il 26 dicembre 2023.
  8. ^ (EN) Stiennon, Nisan, Ouyang, Long e Wu, Jeffrey, Learning to summarize with human feedback, in Advances in Neural Information Processing Systems, vol. 33, 2020. URL consultato il 23 dicembre 2022 (archiviato il 23 dicembre 2022).
  9. ^ (EN) Leo Gao, John Schulman e Jacob Hilton, Scaling Laws for Reward Model Overoptimization, in arXiv:2210.10760 [cs, stat], 19 ottobre 2022. URL consultato il 23 dicembre 2022 (archiviato il 20 dicembre 2022).
  10. ^ (EN) OpenAI API, su beta.openai.com. URL consultato il 23 dicembre 2022 (archiviato il 23 dicembre 2022).
  11. ^ Paolo Artoni, Esce "text-davinci-3" il nuovo modello di GPT-3 by OpenAI, su SMarT Strategy, Marketing & Technology, 29 novembre 2022. URL consultato il 23 dicembre 2022 (archiviato il 23 dicembre 2022).
  12. ^ (EN) W. Bradley Knox e Peter Stone, Augmenting Reinforcement Learning with Human Feedback (PDF), Proceedings of the ICML Workshop on New Developments in Imitation Learning. URL consultato il 10 marzo 2023 (archiviato l'8 dicembre 2022).
  13. ^ (EN) GPT-4, su openai.com.
  14. ^ (EN) GPT-4 Technical Report [Report tecnico di GPT-4] (PDF), su cdn.openai.com, pp. 98.
  15. ^ a b (EN) ChatGPT: Optimizing Language Models for Dialogue, su OpenAI, 30 novembre 2022. URL consultato il 23 dicembre 2022 (archiviato il 30 novembre 2022).
  16. ^ a b c d (EN) OpenAI, ChatGPT: Optimizing Language Models for Dialogue, su openai.com. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato il 30 novembre 2022).
  17. ^ a b (EN) ChatGPT proves AI is finally mainstream — and things are only going to get weirder, su The Verge. URL consultato l'8 dicembre 2022 (archiviato l'11 gennaio 2023).
  18. ^ (EN) Proximal Policy Optimization (PPO) Explained, su towardsdatascience.com. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato il 6 dicembre 2022).
  19. ^ (EN) ChrisHMSFT, Azure OpenAI Service models - Azure OpenAI, su learn.microsoft.com.
  20. ^ Ashish Vaswani, Noam Shazeer e Niki Parmar, Attention Is All You Need, in arXiv:1706.03762 [cs], 5 dicembre 2017. URL consultato il 10 maggio 2023.
  21. ^ Mark Chen, Jerry Tworek e Heewoo Jun, Evaluating Large Language Models Trained on Code, in arXiv:2107.03374 [cs], 14 luglio 2021. URL consultato il 10 maggio 2023.
  22. ^ Paolo Artoni, Cosa sono i transformers e come vengono utilizzati nell'elaborazione del linguaggio naturale, su SMarT Strategy, Marketing & Technology, 28 febbraio 2023. URL consultato il 10 maggio 2023.
  23. ^ Paolo Artoni, ChatGPT, cos'è, come funziona e come accedere gratuitamente - Update, su SMarT Strategy, Marketing & Technology, 20 dicembre 2022. URL consultato il 23 dicembre 2022 (archiviato il 23 dicembre 2022).
  24. ^ (EN) No Linux? No problem. Just get AI to hallucinate it for you, su arstechnica.com. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato il 26 dicembre 2022).
  25. ^ a b (EN) The Brilliance and Weirdness of ChatGPT, su nytimes.com. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato il 18 gennaio 2023).
  26. ^ Quali sono i limiti e cosa può (e non può) fare ChatGPT?, su Everyeye Tech, 28 gennaio 2023. URL consultato il 27 novembre 2023.
  27. ^ (EN) This AI chatbot is dominating social media with its frighteningly good essays, su cnn.com. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato il 10 dicembre 2022).
  28. ^ (EN) Kasper Groes Albin Ludvigsen, The Carbon Footprint of ChatGPT, su Medium, 22 dicembre 2022. URL consultato il 16 gennaio 2023 (archiviato il 7 febbraio 2023).
  29. ^ La voce di ChatGPT unita a Nao: ecco come parla e comunica il primo robot antropomorfo dotato di IA generativa, su Video: ultime notizie - Corriere TV. URL consultato il 4 maggio 2023.
  30. ^ ChatGPT ora ha un volto e si chiama Alice. Ora potrai conversare con l’AI parlando al microfono, su redhotcyber.com. URL consultato il 10 marzo 2023 (archiviato il 9 marzo 2023).
  31. ^ Microsoft pronta a integrare la nuova versione di ChatGpt, su ansa.it, 13 marzo 2023.
  32. ^ Microsoft sta espandendo la sua IA su supercomputer da centinaia di milioni di dollari. Quasi pronto GPT-4 per i video e gli audio, su dday.it.
  33. ^ Le migliori estensioni browser per sfruttare al massimo ChatGpt, su wired.it, 14 marzo 2023.
  34. ^ Come Integrare ChatGPT in Excel e Google Sheets, su punto-informatico.it.
  35. ^ ChatGPT Plus: ecco come utilizzarlo gratis, su html.it.
  36. ^   Si può usare ChatGPT Plus gratuitamente? Sì, grazie a MyGPT.
  37. ^   Come usare ChatGPT Plus Gratis senza pagare l’abbonamento, 15 marzo 2023.
  38. ^ ChatGPT può finalmente dare risposte aggiornate, su wired.it, 24 marzo 2023.
  39. ^ ChatGPT ora ha i plugin per esplorare il web in tempo reale (e fare la spesa), su dday.it.
  40. ^ ChatGPT supera ogni limite: aperto accesso ad Internet, conoscenza, sapere ed armamenti, su ipaddisti.it.
  41. ^ ChatGPT ora può lavorare sui PDF: ecco come, su punto-informatico.it.
  42. ^ ChatGpt si moltiplica: ognuno potrà creare la sua AI e potrà anche venderla, su repubblica.it (archiviato il 7 novembre 2023).
  43. ^ ChatGPT Voice è disponibile gratuitamente per tutti su iOS e Android, su multiplayer.it.
  44. ^ AI generativa e giornalismo: OpenAI e Axel Springer insieme per migliorare le risposte dei chatbot, su ilsole24ore.com, 13 dicembre 2023.
  45. ^ ChatGPT: forse ci siamo con GPT5, su player.it.
  46. ^ a b (EN) 10 Smart Thing You Can Do With ChatGPT, su linkedin.com (archiviato il 6 febbraio 2023).
  47. ^ Cos'è GPTZero? Come usarlo per rilevare testo generato dall'AI, su punto-informatico.it.
  48. ^ ChatGPT è l'app con la crescita più veloce di sempre! Raggiunti 100 milioni di utenti, su hwupgrade.it, 3 febbraio 2023. URL consultato l'11 marzo 2023 (archiviato il 27 febbraio 2023).
  49. ^ (EN) What is AI chatbot phenomenon ChatGPT and could it replace humans?, su The Guardian. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato il 16 gennaio 2023).
  50. ^ (EN) AI bot ChatGPT stuns academics with essay-writing skills and usability, su The Guardian. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato il 17 gennaio 2023).
  51. ^ (EN) Finally, an A.I. Chatbot That Reliably Passes “the Nazi Test”, su Slate. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato il 17 gennaio 2023).
  52. ^ (EN) Does ChatGPT Mean Robots Are Coming For the Skilled Jobs?, su nytimes.com. URL consultato il 6 dicembre 2022 (archiviato il 13 gennaio 2023).
  53. ^ (EN) Stephen Marche, The College Essay Is Dead, su The Atlantic. URL consultato l'8 dicembre 2022 (archiviato il 24 gennaio 2023).
  54. ^ (EN) Daniel Herman, The End of High-School English, in The Atlantic, 9 dicembre 2022. URL consultato l'11 marzo 2023 (archiviato il 20 gennaio 2023).
  55. ^ (EN) The ChatGPT chatbot from OpenAI is amazing, creative, and totally wrong, su mashable.com. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato il 10 dicembre 2022).
  56. ^ (EN) AI-generated answers temporarily banned on coding Q&A site Stack Overflow, su theverge.com. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato il 17 gennaio 2023).
  57. ^ (EN) ChatGPT Could Make Democracy Even More Messy, su bloomberg.com. URL consultato il 6 dicembre 2022 (archiviato il 7 dicembre 2022).
  58. ^ (EN) OpenAI's new ChatGPT bot: 10 dangerous things it's capable of, su bleepingcomputer.com. URL consultato il 6 dicembre 2022 (archiviato il 6 dicembre 2022).
  59. ^ alainscilly, Recensione ChatGPT Guida ai Piani di Abbonamento e alle Differenze Chiave - Recensionica.it, su recensionica.it, 9 febbraio 2024. URL consultato il 9 febbraio 2024.
  60. ^ Svelati i punti deboli: i 7 limiti di ChatGPT che devi conoscere, su syrus.blog.
  61. ^ Che cos'è Bard, e perché Google ci punta tutto, su esquire.com, 22 febbraio 2023. URL consultato l'11 marzo 2023 (archiviato il 27 febbraio 2023).
  62. ^ Le aziende stanno già sostituendo i lavoratori con ChatGPT, su beppegrillo.it, 26 marzo 2023. URL consultato il 10 aprile 2023.
  63. ^ ChatGPT, Garante Privacy blocca la piattaforma: raccolta illecita di dati personali, su finanza.repubblica.it. URL consultato il 10 aprile 2023.
  64. ^ ChatGPT è riuscito a generare una chiave funzionante per Windows 95, su hdblog.it.
  65. ^ ChatGPT: Wikipedia sarà scritta dal chatbot di OpenAI? Il fondatore ci pensa, su hwupgrade.it.
  66. ^ ChatGpt ha un problema di diffamazione
  67. ^ ChatGPT non dà informazioni criminali (ma se glielo chiedi in lingua zulu...), su focus.it.
  68. ^ (EN) Matthew Fox, C3ai has soared 86% year-to-date as investor frenzy for artificial intelligence builds amid ChatGPT success, su Markets Insider. URL consultato il 29 maggio 2023.
  69. ^ (EN) BuzzFeed Shares Surge 120% on Plans to Embrace OpenAI, in Bloomberg.com, 26 gennaio 2023. URL consultato il 29 maggio 2023.
  70. ^ (EN) Reuters, AI stocks rally in latest Wall Street craze sparked by ChatGPT, in Reuters, 6 febbraio 2023. URL consultato il 29 maggio 2023.
  71. ^ (EN) Aman Saggu e Lennart Ante, The influence of ChatGPT on artificial intelligence related crypto assets: Evidence from a synthetic control analysis, in Finance Research Letters, 8 maggio 2023, pp. 103993, DOI:10.1016/j.frl.2023.103993. URL consultato il 29 maggio 2023.
  72. ^ (EN) ChatGPT Mania Spurs Crypto Fans’ Stampede to ‘Faddish’ AI Tokens, in Bloomberg.com, 9 febbraio 2023. URL consultato il 29 maggio 2023.
  73. ^ (EN) Anna Cooban, ChatGPT can pick stocks better than your fund manager | CNN Business, su CNN, 5 maggio 2023. URL consultato il 29 maggio 2023.
  74. ^ Alex Hern, L'IA ChatGPT stupisce gli accademici con le sue abilità nella scrittura di saggi e l'usabilità, su The Guardian, 4 dicembre 2022. URL consultato il 5 dicembre 2022 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2023).
  75. ^ Daniel Herman, La fine dell'inglese delle scuole superiori, su The Atlantic, 9 dicembre 2022. URL consultato il 12 dicembre 2022 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2023).
  76. ^ Chris Stokel-Walker, L'IA ChatGPT scrive saggi intelligenti - dovrebbero preoccuparsi i professori?, in Nature, 9 dicembre 2022, DOI:10.1038/d41586-022-04397-7, PMID 36494443. URL consultato il 19 dicembre 2022 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2023).
  77. ^ Emma Bowman, Un nuovo chatbot IA potrebbe fare i tuoi compiti al posto tuo. Ma non è ancora uno studente da 10 e lode, su NPR, 19 dicembre 2022. URL consultato il 19 dicembre 2022 (archiviato dall'url originale il 20 gennaio 2023).
  78. ^ (EN) Joanna Stern, ChatGPT Wrote My AP English Essay—and I Passed, in Wall Street Journal, 21 dicembre 2022. URL consultato il 28 dicembre 2022.
  79. ^ (EN) Mike Allen, Il professore avverte sulla frode con i chatbot: "Aspettatevi un'onda", in Axios, 26 dicembre 2022. URL consultato il 30 dicembre 2022 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2023).
  80. ^ (EN) Il Dipartimento dell'Istruzione della Città di New York vieta ChatGPT, in GovTech, 10 gennaio 2023. URL consultato il 16 febbraio 2023 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2023).
  81. ^ (EN) Samantha Cole, Nyc vieta agli studenti e agli insegnanti di utilizzare ChatGPT, in www.vice.com, 4 gennaio 2023. URL consultato il 5 gennaio 2023 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2023).
  82. ^ (EN) Lucas Ropek, Le scuole della Città di New York vietano ChatGPT per prevenire un'epidemia di frodi, su Gizmodo, 4 gennaio 2023. URL consultato il 6 gennaio 2023 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2023).
  83. ^ (EN) Ana Faguy, Le scuole pubbliche della Città di New York revocano il divieto di ChatGPT, su Forbes. URL consultato il 21 maggio 2023 (archiviato dall'url originale il 21 maggio 2023).
  84. ^ (EN) Le scuole della Città di New York revocano il divieto di ChatGPT, affermando che la paura iniziale ha "trascurato il potenziale" dell'IA, su Gizmodo, 19 maggio 2023. URL consultato il 21 maggio 2023 (archiviato dall'url originale il 21 maggio 2023).
  85. ^ Stern, Joanna, chatgpt online, su Gizmodo, 19 maggio 2023. URL consultato il 21 maggio 2023.
  86. ^ L'Università di Hong Kong vieta temporaneamente agli studenti l'uso di ChatGPT, su The Paper, China News Service, 18 febbraio 2023. URL consultato il 19 febbraio 2023 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2023).
  87. ^ (EN) Cannix Yau e Kahon Chan, L'Università di Hong Kong vieta temporaneamente agli studenti l'uso di ChatGPT, su South China Morning Post, 17 febbraio 2023. URL consultato il 19 febbraio 2023 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2023).
  88. ^ Rebecca Klar, Gli adolescenti usano e sentono parlare di ChatGPT più dei genitori: sondaggio, in The Hill, 10 maggio 2023. URL consultato il 15 giugno 2023 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2023).
  89. ^ Impact Research, Genitori e studenti sono ottimisti riguardo all'IA, ma i genitori hanno molto da imparare per stare al passo con i loro figli, e vogliono regole e valutazioni per aiutarli. (PDF), su commonsensemedia.org, Common Sense Media. URL consultato il 15 giugno 2023 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2023).
  90. ^ Samantha Murphy Kelly, ChatGPT passa gli esami delle scuole di legge e di business, su CNN, 26 gennaio 2023. URL consultato il 3 febbraio 2023 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2023).
  91. ^ ChatGPT for Programming Numerical Methods, su arxiv.org, 21 marzo 2023.
  92. ^ Eka Roivainen, Ho sottoposto ChatGPT a un test di QI. Ecco cosa ho scoperto, in Scientific American, 28 marzo 2023. URL consultato il 3 aprile 2023 (archiviato dall'url originale il 3 aprile 2023).
  93. ^ (EN) Terence Day, Una Indagine Preliminare sulle Citazioni e i Riferimenti Contraffatti Generati da ChatGPT, in The Professional Geographer, 12 aprile 2023, pp. 1–4, DOI:10.1080/00330124.2023.2190373, ISSN 0033-0124 (WC · ACNP). URL consultato il 6 maggio 2023 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2023).

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10167863528422740317 · LCCN (ENn2023013228 · GND (DE1285065492 · J9U (ENHE987012399671505171
  Portale Internet: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di internet