Chaz Bono

attore, musicista e scrittore statunitense

Chaz Salvatore Bono[1], nato Chastity Sun Bono (Los Angeles, 4 marzo 1969), è un attore, musicista, scrittore e personaggio televisivo statunitense, nonché un attivista dei diritti umani e dei diritti degli omosessuali. È inoltre noto come figlio delle popstar Sonny Bono e Cher.

Chaz Bono

Di sesso femminile alla nascita, nel 2009 ha annunciato pubblicamente il suo stato di transizione e la decisione definitiva di cambiare sesso.[2] Il suo percorso verso la conversione sessuale è iniziato nel 2008 con la terapia ormonale. Nel maggio 2010 ha cambiato legalmente genere e nome.

Nel 1995, mentre si identificava ancora come donna, e alcuni anni dopo che la stampa scandalistica le fece outing come lesbica, Bono si indentificò pubblicamente come tale in un articolo di copertina del principale mensile americano gay, The Advocate. Successivamente Bono discusse il processo del coming out a sé stessi e al prossimo in due libri. Family Outing: A Guide to the Coming Out Process for Gays, Lesbians, and Their Families (1998) comprende il suo racconto del suo coming out. The End of Innocence (2003) descrive il suo outing, la sua carriera musicale, nonchè la morte della sua partner, Joan, a causa di un linfoma non hodgkin.

Fra il 2008 e il 2010, Bono si sottopose alla transizione di genere da femminile a maschile. Uno speciale in due parti di Entertainment Tonight del giugno 2009 illustra come la sua transizione fosse iniziata l’anno prima. Nel maggio 2010, Bono ha cambiato legalmente il suo genere e il suo nome. Un documentario sull’esperienza di Bono, Becoming Chaz, fu presentato al Sundance Film Festival nel 2011 e fece in seguito il suo debutto televisivo su Oprah Winfrey Network.

Il coming out come lesbica prima della transizioneModifica

Il rapporto con la sua percepita omosessualità, quando Bono si identificava ancora come donna, non è stato facile fin dall'inizio, poiché subì l'outing da parte della rivista Stars nel gennaio 1990. Tuttavia, dopo questo episodio traumatico, Bono ha accettato rapidamente la sua dimensione di personaggio pubblico omosessuale, al punto da diventare un militante dei diritti LGBT: come tale è apparso su varie pubblicazioni statunitensi, tra le quali le copertine dei periodici gay Out e The Advocate. In seguito alla sua transizione di genere, Bono si è identificato come maschio transgender eterosessuale.

Bono è anche un attivo militante della Gay & Lesbian Alliance Against Defamation e della Human Rights Campaign. Nonostante questo impegno, Chaz Bono è stato però criticato dalla comunità gay statunitense quando ha fatto commenti riguardo alla serie televisiva Ellen, che aveva per protagonista l'attrice dichiaratamente lesbica Ellen DeGeneres. In particolare Bono aveva affermato che lo show era "troppo gay". Ciò ha portato a illazioni sul fatto che Bono avrebbe avuto un'avversione contro la sua stessa identità, cosa che l'interessato ha però sempre veementemente negato.[senza fonte]

La famigliaModifica

Nel suo primo libro Family Outing (un gioco di parole tra un'uscita in famiglia e dichiararsi alla famiglia) Bono ha sorpreso molti rivelando che, quando ha fatto coming out con la madre, Cher si è trovata piuttosto a disagio per la notizia, nonostante il suo status di icona gay. Viceversa, quando diede la notizia al padre, Sonny Bono (nonostante la sua immagine pubblica di maschio eterosessuale) non solo non creò problemi, ma gli rivelò di saperlo già.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

CuriositàModifica

Chaz Bono è stato uno dei partecipanti del Celebrity Fit Club 3 di VH1, uno show per celebrità che controlla la loro perdita di peso. Ha partecipato al programma dopo aver espresso la volontà di perdere peso e di smettere di fumare.

OpereModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN261788310 · ISNI (EN0000 0000 3786 6351 · Europeana agent/base/146985 · LCCN (ENn98035961 · GND (DE1180053133 · WorldCat Identities (ENlccn-n98035961
  1. ^ La figlia di Cher è un uomo: le foto di Chastity Bono, gossip.fanpage.it, 26 aprile 2011. URL consultato il 21 febbraio 2015.
  2. ^ La figlia di Cher e Bono, Chastity, attivista del movimento lesbiche cambierà sesso[collegamento interrotto], unionesarda.ilsole24ore.com. URL consultato il 20 giugno 2009.