Apri il menu principale

Ched Evans

calciatore britannico
Ched Evans
Ched Evans.jpg
Evans con nazionale Under-21 gallese nel 2008
Nazionalità Galles Galles
Altezza 183 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Fleetwood Town
Carriera
Giovanili
1999-2000Rhyl
2000-2002Chester City
2002-2007Manchester City
Squadre di club1
2006-2007Manchester City0 (0)
2007-2008Norwich City28 (10)
2008-2009Manchester City16 (1)
2009-2012Sheffield Utd103 (42)
2016-2017Chesterfield25 (5)
2017-2018Sheffield Utd9 (0)
2018-Fleetwood Town45 (19)
Nazionale
2006-2007Galles Galles U-194 (1)
2007-2008Galles Galles U-2113 (13)
2008-2011Galles Galles13 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 settembre 2019

Chedwyn Michael Evans, detto Ched (Rhyl, 28 dicembre 1988), è un calciatore gallese, attaccante del Fleetwood Town.

Vita privataModifica

Nell'aprile del 2012 Evans è stato condannato a cinque anni di reclusione per aver stuprato una diciannovenne in un albergo di Rhyl (Galles) nel maggio del 2011. Il calciatore ha sempre negato le accuse, sostenendo che l'atto sessuale fosse stato consenziente.[1] Il 17 ottobre 2014, dopo due anni e mezzo di carcere e una condanna per stupro in primo grado, viene rimesso in libertà.[2] Il 13 ottobre del 2016 una giuria del Tribunale di Cardiff lo ha assolto perché la sua presunta colpevolezza non è stata provata oltre ogni ragionevole dubbio, con il verdetto che Evans fosse innocente.[3]

CarrieraModifica

ClubModifica

 
Ched Evans durante un riscaldamento con la maglia del Manchester City nel 2008.

Inizia la sua carriera al Manchester City, giocando solo 11' in una partita di English Football League Cup nel primo anno; perciò viene mandato in prestito al Norwich City militante in Championship, dove realizzerà 10 goal in 28 presenze. L'anno successiva viene richiamato dal prestito e con i citizens giocherà complessivamente 26 partite tra campionato e coppe realizzando solamente un solo goal. Nell'estate del 2009 viene acquistato dallo Sheffield United per 3,5 milioni di euro, dove ci giocherà fino al 2012, anno in cui verrà arrestato per un'accusa di stupro.[4][1]

Ritorna a giocare nell'estate del 2016 quando si accorda con il Chesterfield, squadra militante in Football League One, per un contratto di un anno.[5]

NazionaleModifica

Dopo aver militato tra il 2007 e il 2008 nella nazionale nazionale Under-21 gallese, Il 28 maggio 2008 fa il suo debutto in nazionale maggiore, nell'amichevole disputata contro l'Islanda, siglando inoltre la rete decisiva della vittoria.

NoteModifica

  1. ^ a b Evans, l'incubo ora è finito: cadono le accuse di stupro, in La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 10 novembre 2016.
  2. ^ Ched Evans torna in libertà: scarcerato l'ex attaccante del Manchester City accusato di stupro, goal.com, 17 ottobre 2014. URL consultato il 3 gennaio 2015.
  3. ^ Gianluca Di Marzio :: L’incubo alle spalle, il ritorno al gol da innocente: la seconda vita di Ched Evans sognando la Nazionale. URL consultato il 10 novembre 2016.
  4. ^ Manchester City, Evans verso lo Sheffield - TUTTOmercatoWEB.com. URL consultato il 10 novembre 2016.
  5. ^ Ched Evans signs for Chesterfield FC, su www.derbyshiretimes.co.uk. URL consultato il 10 novembre 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica