Chef (film 2012)

film del 2012 diretto da Daniel Cohen
Chef
Chef film.jpg
Titolo originaleComme un chef
Paese di produzioneFrancia
Anno2012
Durata84 minuti
Generecommedia
RegiaDaniel Cohen
SceneggiaturaDaniel Cohen
ProduttoreSidonie Dumas
Casa di produzioneGaumont
Distribuzione in italianoVidea
FotografiaRobert Fraisse
MontaggioGéraldine Rétif
MusicheNicola Piovani
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Chef (Comme un chef) è un film del 2012 diretto da Daniel Cohen.

Il film è una commedia che vede per protagonisti due cuochi, interpretati da Jean Reno e Michaël Youn, il cui incontro cambierà in positivo il destino di entrambi.

TramaModifica

Il più grande sogno del giovane Jacky Bonnot è riuscire un giorno a trasformare il suo innato talento ai fornelli in un'attività che gli permetta di lasciarsi alle spalle le difficoltà che ha attraversato e che lo hanno portato a svolgere i lavori più disparati, finendo sempre con l'essere licenziato per via della sua intransigenza.

Alexandre Lagarde è un grande chef in crisi di ispirazione. Il suo ristorante Cargo Lagarde si fregia di ben tre stelle ma il giovane ed ambizioso proprietario Stanislas Matter è pronto a sostituirlo. Lagarde non si piega alle politiche imprenditoriali che, dietro alla facciata di una "cucina innovativa", nascondono la volontà di tagliare drasticamente i costi delle materie prime. In vista dell'annuale rinnovo del menù, Matter minaccia di estromettere Lagarde se il ristorante perderà una stella, e nel frattempo gli mette contro i fornitori e manda via i suoi due storici aiutanti.

Dopo l'ennesimo licenziamento, Jacky Bonnot accetta un tranquillo impiego di sei mesi come imbianchino in una residenza per anziani. Ovviamente, la sua attrazione verso la cucina lo porta presto ad interessarsi dei pasti degli anziani ospiti, tra i quali c'è il vecchio Matter, al quale Lagarde va a far visita e dal quale apprende le novità introdotte da Jacky nella cucina della struttura. Intuito subito il suo valore, Lagarde prende con sé Jacky per uno stage non retribuito. Il giovane corona così il suo sogno di lavorare con il cuoco che da sempre adora, ma non sa come confessarlo alla sua compagna Béatrice, in attesa del loro primo figlio.

Jacky decide di non svelare nulla alla compagna e inizia a lavorare con Lagarde. Dopo qualche inevitabile battibecco iniziale, le cose vanno alla grande. Quando però Béatrice scopre che il compagno le ha mentito, lo lascia e torna dai genitori a Nevers.

In un succedersi serrato di avvenimenti, Lagarde capisce cosa veramente desidera nella sua vita, riscoprendo l'affetto per la figlia, e lasciando il suo ristorante nelle mani del giovane e talentuoso Bonnot, per darsi ad una nuova avventura professionale in provincia, dove ritrovare l'amore e l'ispirazione.

Jacky finalmente può sfoderare tutto il suo talento creativo fino ad allora inespresso e riconquistare anche l'amore di Béatrice, che nel frattempo lo ha reso padre.

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito nelle sale italiane a partire dal 22 giugno 2012[1].

CitazioniModifica

Il 10 luglio 2015 il DVD del film è comparso nell'episodio Vomit Cake della serie Filthy Frank.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema