Chemiotrofia

(Reindirizzamento da Chemioautotrofi)

La chemiotrofia è una capacità metabolica in grado di ricavare energia ossidando composti organici o inorganici ed è possibile solo negli animali, funghi, protozoi e la maggior parte dei batteri.

Quando l'ossidazione parte da un composto organico si parla di chemiorganotrofi, se invece parte da un composto inorganico si parla di organismi chemiolitotrofi.

L'ossidazione è operata secondo due processi fondamentali, la fermentazione e la respirazione.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Microbiologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di microbiologia