Chi Cheng (atleta)

atleta, dirigente sportivo e politica taiwanese
Chi Cheng
2007NewYearHopeWalking ChiCheng-1.jpg
Chi Cheng nel 2007
Nazionalità Taipei Cinese Taipei Cinese
Altezza 172 cm
Peso 62 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
80 metri ostacoli
Salto in lungo
Prove multiple
Record
100 m 11"22 (1970)
80 m hs 10"51 (1968)
Lungo 6,35 m (1970)
Pentathlon 4 844 p. (1968)
Carriera
Nazionale
Taipei Cinese Taipei Cinese
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Giochi asiatici 2 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Chi Cheng[1] (紀政T, 纪政S, Jì ZhèngP; Hsinchu, 15 marzo 1944) è una politica, dirigente sportiva ed ex atleta poliedrica taiwanese. Dopo l'attività agonistica si dedicò alla dirigenza sportiva e alla politica nazionale.

BiografiaModifica

Studiò presso la California State Polytechnic University, Pomona, presso la quale gareggiava nella squadra di atletica leggera. Con i colori dell'ateneo vinse quattro titoli nazionali statunitensi. In rappresentanza della Repubblica di Cina (Taiwan), nel 1968 vinse la medaglia di bronzo negli 80 metri ostacoli ai Giochi olimpici di Città del Messico, dove arrivò anche settima nella finale dei 100 metri piani. In precedenza aveva già partecipato ai Giochi di Roma 1960 e Tokyo 1964.

Abbatté diversi record del mondo, tra i quali, nel 1970, quelli dei 100 e 200 metri piani e dei 100 metri ostacoli. È stata anche la prima donna a correre le 100 iarde sotto i 10.0".

Vinse due medaglie d'oro ai Giochi asiatici del 1966 e 1970, rispettivamente nel salto in lungo e nei 100 metri piani. Nel 1970 le venne assegnato il premio di atleta dell'anno dell'Associated Press. Dal 1974 al 1976 fu direttrice dell'atletica femminile presso l'University of Redlands, California. Acquisì dunque la cittadinanza statunitense.

Nel 1977 venne nominata segretario generale della federazione di atletica leggera di Taiwan, della quale fu presidentessa dal 1933 e membro del consiglio federale tra il 1998 e il 1999.

Dal 1980 al 1989 è stata membro dello Yuan Legislativo per tre mandati. Nel 2009 fu nominata National Policy Advisor dal presidente della Repubblica di Cina Ma Ying-jeou, carica per la quale dovette rinunciare definitivamente alla cittadinanza statunitense e tornare a quella taiwanese.

Record nazionaliModifica

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1960 Giochi olimpici   Roma 80 metri ostacoli elim. qualif. 12"6
1964 Giochi olimpici   Tokyo 80 metri ostacoli elim. qualif. 11"1 w
Salto in lungo elim. qualif. 5,67 m w
Pentathlon 17ª 4 229 p.
1966 Giochi asiatici   Bangkok Salto in lungo   Oro 5,95 m  
Staffetta 4×100 metri   Argento 47"8
1968 Giochi olimpici   Città del Messico 100 metri piani 11"5
80 metri ostacoli   Bronzo 10"4
Staffetta 4×100 metri elim. qualif. 47"2
1970 Giochi asiatici   Bangkok 100 metri piani   Oro 11"6  
400 metri piani Finale nf [2]

Campionati nazionaliModifica

  • 1 volta campionessa statunitense assoluta dei 60 metri piani
  • 1 volta campionessa statunitense assoluta dei 100 metri piani
  • 1 volta campionessa statunitense assoluta dei 200 metri piani
  • 1 volta campionessa statunitense assoluta dei 100 metri ostacoli
  • 1 volta campionessa statunitense assoluta del pentathlon

NoteModifica

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Chi" è il cognome.
  2. ^ Nella finale dei 400 metri piani dovette ritirarsi dopo aver percorso 330 m a causa di un crampo alla gamba.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN55594269 · ISNI (EN0000 0000 2526 8151 · LCCN (ENn85214520 · WorldCat Identities (ENn85-214520