Chiara Sforza

Chiara Sforza (Milano, 14671531) è stata una nobildonna italiana.

BiografiaModifica

Era figlia naturale legittimata del duca di Milano Galeazzo Maria Sforza e di Lucrezia Landriani.

Rimasta vedova di Pietro II Dal Verme 2º conte di Sanguinetto, nel 1487 sposò il condottiero Fregosino Fregoso (1460-1512), figlio naturale del doge di Genova e cardinale Paolo Fregoso. Portò una ricca dote di feudi, avuti nel 1480: Nibbiano, Bellano, Varenna, Mandello, la Valsassina, Dervio e Novi, nonché beni in Voghera e Tortona.

DiscendenzaModifica

Chiara e Fregosino ebbero due figli:[1]

  • Ottaviano, condottiero
  • Paolo, dissipatore dei beni di famiglia,[2] sposò Paola Visconti e in seconde nozze Ginevra da Correggio, figlia del conte Giberto VII.

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Giacomo Attendolo Giovanni Attendolo  
 
Elisa Petraccini  
Francesco Sforza  
Lucia Terzani  
 
 
Galeazzo Maria Sforza  
Filippo Maria Visconti Gian Galeazzo Visconti  
 
Caterina Visconti  
Bianca Maria Visconti  
Agnese del Maino Ambrogio del Maino  
 
 
Chiara Sforza  
...  
 
 
...  
...  
 
 
Lucrezia Landriani  
...  
 
 
...  
...  
 
 
 

NoteModifica

  1. ^ Pompeo Litta, Famiglie celebri di Italia. Fregoso di Genova, Torino, 1835.
  2. ^ Treccani.it Fregosino Fregoso.

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri di Italia. Fregoso di Genova, Torino, 1835. ISBN non esistente.

Collegamenti esterniModifica

  • Fregoso Fregosino, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.