Chiara Sforza

Chiara Sforza (Milano, 14671531) è stata una nobildonna italiana.

BiografiaModifica

Era figlia naturale legittimata del duca di Milano Galeazzo Maria Sforza e di Lucrezia Landriani.

Rimasta vedova di Pietro II Dal Verme 2º conte di Sanguinetto, nel 1487 sposò il condottiero Fregosino Fregoso (1460-1512), figlio naturale del doge di Genova e cardinale Paolo Fregoso. Portò una ricca dote di feudi, avuti nel 1480: Nibbiano, Bellano, Varenna, Mandello, la Valsassina, Dervio e Novi, nonché beni in Voghera e Tortona.

DiscendenzaModifica

Chiara e Fregosino ebbero due figli:[1]

  • Ottaviano, condottiero
  • Paolo, dissipatore dei beni di famiglia,[2] sposò Paola Visconti e in seconde nozze Ginevra da Correggio, figlia del conte Giberto VII.

NoteModifica

  1. ^ Pompeo Litta, Famiglie celebri di Italia. Fregoso di Genova, Torino, 1835.
  2. ^ Treccani.it Fregosino Fregoso.

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri di Italia. Fregoso di Genova, Torino, 1835. ISBN non esistente.

Collegamenti esterniModifica

  • Fregoso Fregosino, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.