Chiesa cattolica in Armenia

Chiesa cattolica in Armenia
Emblem of the Holy See usual.svg
Anno2014[1]
Cattolici280 mila
Popolazione2,9 milioni
Parrocchie20
Presbiteri27
Seminaristi6
Religiosi8
Religiose20
Nunzio apostolicoJosé Avelino Bettencourt
CodiceRM

La Chiesa cattolica in Armenia è parte della Chiesa cattolica in comunione con il vescovo di Roma, il papa.

StoriaModifica

Organizzazione territorialeModifica

Tutto il territorio del paese è compreso, insieme a quello della Georgia, nell'amministrazione apostolica del Caucaso dei Latini; l'attuale vescovo è l'italiano Giuseppe Pasotto, C.S.S. Inoltre, la nazione è compresa nell'ordinariato armeno dell'Europa orientale, di rito liturgico armeno; l'attuale ordinario è l'arcivescovo libanese Raphaël François Minassian, I.C.P.B.

La popolazione cattolica corrisponde a circa 280 000 persone su un totale di 2,9 milioni di abitanti.[1]

Nunziatura apostolicaModifica

La nunziatura apostolica dell'Armenia è stata istituita il 24 maggio 1992 con il breve Armeniam Nationem di papa Giovanni Paolo II. La sede del nunzio apostolico, che è responsabile anche per la Georgia, si trova in quest'ultimo paese, a Tbilisi.

Nunzi apostoliciModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Dati statistici al 31 dicembre 2014 riportati dal bollettino quotidiano della Santa Sede in occasione del viaggio apostolico di papa Francesco in Armenia nel mese di giugno 2016.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica