Chiesa cattolica in Bahrein

Chiesa cattolica in Bahrein
Emblem of the Holy See usual.svg
Sacred Heard church in Bahrain A424.jpg
Chiesa del Sacro Cuore a Manama
Anno2014
Cattolici140.000[1]
Popolazione1.343.000
Parrocchie2
Presbiteri3
Religiose7
Nunzio apostolicoEugene Martin Nugent
CodiceBH

La Chiesa cattolica in Bahrein è parte della Chiesa cattolica universale in comunione con il vescovo di Roma, il papa.

SituazioneModifica

La presenza della Chiesa costituisce una presenza minoritaria (il 10% circa della popolazione) in un paese a larga maggioranza islamica. Sono presenti circa 180 000 cristiani che hanno limitata libertà di culto. Di questi, 140.000 sono cattolici e possono contare sulla presenza di 3 sacerdoti e 7 suore comboniane. Negli ultimi anni è stata fondata una scuola di 1600 alunni, la Chiesa del Sacro Cuore a Manama, con una capienza di 1.500 persone, e la Chiesa di Nostra Signora della Visitazione ad Awali, con una capienza di 500 persone.

Non esistono però diocesi cattoliche nella Penisola araba; il territorio del Bahrein che fino al 2011 era compreso nel vicariato apostolico di Arabia (poi diventato vicariato apostolico dell'Arabia meridionale), con sede ad Abu Dhabi, è ora sede del vicariato apostolico dell'Arabia settentrionale; il vicario apostolico risiede ad Awali, nel centro dell'isola.

Nunziatura apostolicaModifica

La nunziatura apostolica in Bahrein è stata istituita il 12 gennaio 2000[2], separandola dalla delegazione apostolica nella Penisola Arabica. Il nunzio apostolico risiede in Kuwait.

Nunzi apostoliciModifica

NoteModifica

  1. ^ Habib Toumi, Bahrain is home to 19 churches, su gulfnews.com, Gulf News, 17 novembre 2011. URL consultato l'11 febbraio 2013.
  2. ^ Relazioni bilaterali della Santa Sede

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo