Chiesa cattolica nelle Samoa

Chiesa cattolica nelle Samoa
Emblem of the Holy See usual.svg
Catholic church in Samoa-2.jpg
Anno2010[1]
Cattolici42.500
Popolazione189.000
Parrocchie38
Presbiteri50
Diaconi permanenti30
Religiosi33
Religiose73
Nunzio apostolicoNovatus Rugambwa

La Chiesa cattolica nelle Samoa è parte della Chiesa cattolica in comunione con il vescovo di Roma, il papa.

DemografiaModifica

Lo stato insulare di Samoa ha una superficie di 2.944 km² e una popolazione di circa 189.000 abitanti (2010). Gran parte della popolazione professa culti cristiani[2], quasi tutti di derivazione protestante: il culto maggioritario è quello congregazionista, praticato da circa il 35% della popolazione; a seguire il cattolicesimo, con il 19,6% di praticanti[2]; sopra il 10% di seguito figurano anche metodisti e mormoni[2].

StoriaModifica

La presenza cattolica nell'arcipelago di Samoa inizia nel 1845 quando arrivarono nell'arcipelago i primi missionari Maristi, i sacerdoti Roudaire e Violette e il fratello laico Jacques. La prima chiesa fu costruita a Mulinu'u, un piccolo villaggio dell'isola di Upolu. Nel 1848 essi pubblicarono la prima versione del Nuovo Testamento in lingua samoana, seguita dall'Antico Testamento nel 1855. Pochi anni dopo l'arrivo dei missionari, il 20 agosto 1850 fu eretto il vicariato apostolico delle Isole dei Navigatori o Samoa. Più di un secolo dopo il vicariato apostolico fu elevato al rango di diocesi, col nome di diocesi di Apia: essa comprendeva in origine Samoa, le Samoa americane e Tokelau. In seguito furono erette tre circoscrizioni ecclesiastiche indipendenti: l'arcidiocesi di Samoa-Apia, la diocesi di Samoa-Pago Pago (1982) e la missione sui iuris di Tokelau (1992). Nel 1968 fu consacrato il primo vescovo samoano, Pio Taofinu'u, divenuto in seguito cardinale.

L'episcopato samoano fa parte della Conferenza Episcopale del Pacifico.

Nunziatura apostolicaModifica

Santa Sede e Repubblica di Samoa hanno stabilito relazioni diplomatiche il 10 giugno 1994[3]: è stata, così, costituita la nunziatura apostolica, separandola dalla delegazione apostolica nell'Oceano Pacifico, della quale continuano a far parte le Samoa americane. Sede del nunzio è la città di Wellington, capitale della Nuova Zelanda.

Nunzi apostoliciModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica