Chiesa dei Santi Pietro e Paolo (Dervio)

chiesa parrocchiale in località Borgo a Dervio, Lecco
Chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Dervio Chiesa Santi Pietro e Paolo.jpg
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
LocalitàDervio
IndirizzoPiazza 11 febbraio
Coordinate46°04′37.92″N 9°18′04.46″E / 46.0772°N 9.30124°E46.0772; 9.30124
Religionecattolica
TitolareSan Pietro e San Paolo
Arcidiocesi Milano

La chiesa dei Santi Pietro e Paolo è una chiesa parrocchiale situata a Dervio, in provincia di Lecco.

La parrocchia è parte della Comunità Pastorale San Carlo Borromeo in Alto Lario nel decanato Alto Lario dell'arcidiocesi di Milano.

Storia e descrizioneModifica

La chiesa dei Santi Pietro e Paolo è il frutto di una serie di interventi architettonici realizzati nell'arco di oltre sei secoli.[1]

Originariamente dedicata solo a San Pietro, la chiesa è citata nel Liber Notitiae Sanctorum Mediolani (fine del XIII secolo).[2] Già sede plebana,[3][4][5] la chiesa conserva tracce delle proprie origini medievali nel campanile.[5][4]

Nel 1367 si separarono la parrocchia di San Martino di Mont'Introzzo e la parrocchia di Sant'Agata di Tremenico.

Nel 1506 si separò la parrocchia di San Giorgio di Dorio e nel 1566 la parrocchia di San Tommaso di Cantebury di Corenno Plinio.

La chiesa fu rimaneggiata in modo massiccio nel Seicento,[4] periodo a cui risalgono l'altare barocco, opera di Antonio Pini, e il pulpito intarsiato in legno e dorato, nel quale sono raffigurati un Trionfo di Roma e due episodi biblici di orazioni sulla resurrezione (La profezia di Ezechiele e L'orazione di san Paolo sulla Risurrezzione).[6] Al 1627 risalgono le due tele presbiterio, dipinte dai fratelli Francesco e Gian Paolo Cavagna e raffiguranti rispettivamente la Conversione di San Paolo e il Martirio di San Pietro.[4] Del 1653 sono invece i dipinti su ardesia che ornano la cappella intitolata alla Madonna del Rosario.[6]

Chiese sussidiarieModifica

NoteModifica

  1. ^ Chiesa dei SS. Pietro e Paolo - complesso, su lombardiabeniculturali.it.
  2. ^ Goffredo da Bussero, Liber Notitiae Sanctorum Mediolani, a cura di M. Magistetti e U. Monneret de Villard, Milano, 1917, p. 293.
  3. ^ AA.VV., Una chiesa tra lago e montagne, p. 47.
  4. ^ a b c d AA.VV., Una chiesa tra lago e montagne, p. 70.
  5. ^ a b Belloni et al., p. 125.
  6. ^ a b AA.VV., Una chiesa tra lago e montagne, p. 71.

BibliografiaModifica

  • G. Vigotti, La diocesi di Milano alla fine del secolo XIII, Roma, 1974, p. 199.
  • Luigi Mario Belloni, Renato Besana e Oleg Zastrow, Castelli basiliche e ville - Tesori architettonici lariani nel tempo, a cura di Alberto Longatti, Como - Lecco, La Provincia S.p.A. Editoriale, 1991.
  • AA.VV., Una chiesa tra lago e montagne - A Giovanni Paolo II, Como-Lecco, La Provincia S.p.A. Editoriale, 1996.
  • A. Borghi (a cura di), Dervio, in Il Lago di Lecco e le Valli, Lecco, 1999.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica