Apri il menu principale

Chiesa dell'Invenzione della Santa Croce (Santa Croce di Trieste)

edificio religioso di Trieste
Chiesa dell'Invenzione della Santa Croce
Chiesa dell'Invenzione della Santa Croce (Santa Croce, Trieste) 03.jpg
StatoItalia Italia
RegioneFriuli-Venezia Giulia
LocalitàSanta Croce di Trieste
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareInvenzione della Santa Croce
Diocesi Trieste
Consacrazione1628 Prima consacrazione
1823 Ultima consacrazione
Inizio costruzioneXVI secolo
CompletamentoXVII secolo

Coordinate: 45°43′58.1″N 13°41′34.7″E / 45.732806°N 13.692972°E45.732806; 13.692972

La chiesa dell'Invenzione della Santa Croce è la parrocchiale di Santa Croce di Trieste e fa parte del decanato di Opicina.

StoriaModifica

La prima citazione di una chiesa dedicata all'Invenzione della Santa Croce risale al 1260. Un documento del 1338 rivela che la cappella di Santa Croce dipendeva dal capitolo della cattedrale di Trieste.

L'attuale chiesa fu costruita tra i secoli XVI e XVII e venne consacrata nel 1628. L'edificio subì importanti lavori di ampliamento tra il 1766 e il 1770, tanto da richiedere una nuova consacrazione, avvenuta il 30 novembre 1823 per opera del vescovo Antonio Leonardis. La parrocchia di Santa Croce fu eretta nel 1847. Nel 1958 la parrocchia dell'Invenzione della Santa Croce si è ampliata, inglobando territori già appartenuti all'arcidiocesi di Gorizia e, nel 1986, si è vista ridurre la propria superficie in seguito all'erezione della parrocchia dei Santi Quirico e Giulitta[1].

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica