Apri il menu principale

Chiesa di Nostra Signora di Gràcia e San Giuseppe

Chiesa di Nostra Signora di Gràcia e San Giuseppe
Iglesia de Nuestra Señora de Gracia y San José
Església dels Josepets de Gràcia[1]
els Josepets de Gràcia
Església de la Mare de Déu de Gràcia i Sant Josep[1]
Josepets façana.jpg
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaCatalogna Catalogna
LocalitàCoat of Arms of Barcelona.svg Barcellona
ReligioneCristiana cattolica
TitolareMadonna, San Giuseppe
OrdineOrdine dei carmelitani scalzi[1]
Arcidiocesi Barcellona
ArchitettoJosep de la Concepció[1]
Stile architettonicoClassico, Barocco[2]
Inizio costruzione1658
Completamento1687

Coordinate: 41°24′24.66″N 2°08′55.75″E / 41.40685°N 2.148819°E41.40685; 2.148819

La chiesa di Nostra Signora di Gràcia e San Giuseppe, conosciuta anche come Els Josepets, è un luogo di culto cattolico di Barcellona, posta nel distretto di Gràcia.

StoriaModifica

L'Ordine dei carmelitani scalzi fu stabilito in questa zona, all'epoca rurale, nel 1626, dove, tra il 1628 e il 1630 costruirono il convento[3], mentre la chiesa vera e propria fu eretta tra il 1658 e il 1687[1][3], consacrata al nome di Nuestra Señora de Gràcia, da cui il nome del rione.

Nel 1697, durante l'assedio di Barcellona nella Guerra della Grande Alleanza, le truppe francesi occuparono il convento, adibendolo a caserma[3].

Nel 1868 la chiesa venne elevata al rango di parrocchia[3] e venendole aggiunto il titolo di San Giuseppe, mentre nel 1890 il convento fu demolito, costruendo al suo posto una piazza chiamata dels Josepets, che nel 1960 si fuese con Plaza de la Cruz, dando origine a Plaza de Lesseps.

Durante la Guerra civile spagnola, nel 1936 la chiesa fu incendiata e venne restaurata nel 1939.[3]

ArchitetturaModifica

La chiesa si presenta a navata unica[2][3] con una volta a botte lunettata, il nartece nella parte inferiore del coro[1], un finto transetto e una cupola senza tamburo. Ai lati della navata sono presenti delle cappelle poste tra i contrafforti, comunicanti tra loro[2][3], sovrastate da cupole con lucernari.

La facciata dispone di tre ingressi sormontati da archi, sovrastati da una nicchia contenente una scultura dell'Immacolata Concezione. Al centro vi è posta una vetrata sormontata da un frontone.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g (ES) ESGLÉSIA DE LA MARE DE DÉU DE GRÀCIA I SANT JOSEP, invarquit.cultura.gencat.cat. URL consultato il 18 luglio 2018.
  2. ^ a b c (ES) Parroquia de la Virgen de Gracia y San José, minube.com. URL consultato il 18 luglio 2018.
  3. ^ a b c d e f g (ES) La iglesia de Josepets de Gracia, monbarcino.wordpress.com, 25 dicembre 2015. URL consultato il 18 luglio 2018.

Altri progettiModifica