Chiesa di San Barnaba (Mantova)

edificio religioso di Mantova
Chiesa di San Barnaba
3569MantovaSBarnaba.jpg
La facciata
StatoItalia Italia
RegioneLombardia
LocalitàMantova
Coordinate45°09′14.51″N 10°47′12.84″E / 45.15403°N 10.7869°E45.15403; 10.7869
Religionecattolica di rito romano
TitolareBarnaba apostolo
Diocesi Mantova
Stile architettonicobarocco
CompletamentoXVIII secolo

La chiesa di San Barnaba, intitolata al primo vescovo di Milano, è un luogo di culto cattolico di Mantova; affaccia sulla piccola piazza Bazzani, all'incrocio tra via Giovanni Chiassi e via Carlo Poma.

StoriaModifica

 
Chiesa di San Barnaba - cupola

La prima chiesa di San Barnaba fu costruita intorno all'anno 1263. Costruito successivamente un attiguo convento, la chiesa fu affidata ai Servi di Maria (Serviti) da Francesco I Gonzaga nel 1397.

Nel 1546 vi fu sepolto Giulio Romano. La tomba fu profanata e dispersa durante la ristrutturazione conclusasi nel 1737[1] con il rifacimento della facciata su progetto di Antonio Bibiena.

Del periodo gotico è rimasto parte del chiostro del convento che fu soppresso nel 1797 e, all'inizio del Novecento, in parte demolito per far posto al carcere della città.

DescrizioneModifica

 
L'interno

L'interno presenta un'unica navata con tre cappelle laterali e una profonda abside. Tra i dipinti conservati si segnalano:

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Roberto Brunelli, “Arte Fede e Storia - le chiese di Mantova e provincia”, Tre lune, Mantova 2004
  • Rodolfo Signorini e Marco Pinfari, “La chiesa di San Barnaba in Mantova”, Sometti, Mantova 2005

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN150465599 · WorldCat Identities (ENlccn-no2006062589