Chiesa di San Paolo (Fondi)

edificio religioso di Fondi
Chiesa di San Paolo Apostolo
StatoItalia Italia
RegioneLazio
LocalitàFondi
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolarePaolo di Tarso
Arcidiocesi Gaeta
Consacrazione15 marzo 2003
Stile architettonicoModerno
Inizio costruzione2002
Completamento2003
Sito webSito ufficiale

Coordinate: 41°21′00.5″N 13°26′00.38″E / 41.35014°N 13.43344°E41.35014; 13.43344

La chiesa di San Paolo Apostolo è un luogo di culto cattolico sito a Fondi, in provincia di Latina.

StoriaModifica

La chiesa è molto recente (è stata costruita nel 2003, così è la parrocchia più recente di Fondi).

La devozione della popolazione di Fondi ha fatto in modo che fosse realizzata tale chiesa in onore al santo, che sarebbe passato in questo paese una volta sbarcato a Pozzuoli, prima di dirigersi verso Roma tramite l'unica strada allora percorribile, la Via Appia (questa via passa anche nei pressi dell'abitato, è quindi verosimile che il santo si sia fermato in questo paese nella prima opera di evangelizzazione dell'era cristiana nella penisola italiana).

Nell'altare di questa chiesa sono state traslate le reliquie di San Paterno dalla Chiesa di San Pietro. In occasione del 30º anniversario dalla fondazione, dal 24 al 26 gennaio 2020, la parrocchia ha ospitato la reliquia del sangue di san Karol Wojtyla.[1][2][3]

NoteModifica

  1. ^ Intervista a Raffaele Mazzarella, Centro culturale San Paolo Campania, su radiocivitainblu.it, 25 gennaio 2020 (archiviato il 12 marzo 2020).
  2. ^ La reliquia del sangue di Giovanni Paolo II arriva a Fondi, su latinaoggi.eu (archiviato il 12 marzo 2020).
  3. ^ A Fondi la reliquia di papa Giovanni Paolo II, in processione verso la chiesa San Paolo, su latinacorriere.it, 17 gennaio 2020 (archiviato il 18 gennaio 2020).

Collegamenti esterniModifica