Apri il menu principale
Chiesa di San Tommaso Apostolo
Caneva.jpg
La chiesa vista da Piazza Martiri Garibaldini
StatoItalia Italia
RegioneFriuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
LocalitàCaneva
ReligioneCattolica
TitolareSan Tommaso Apostolo
Diocesi Vittorio Veneto
Consacrazione1855
Inizio costruzione1822
Completamento1831

Coordinate: 45°58′09.1″N 12°26′54.3″E / 45.969194°N 12.448417°E45.969194; 12.448417

La chiesa di San Tommaso Apostolo è la parrocchiale di Caneva.

Indice

StoriaModifica

La primitiva chiesa di Caneva, che portava ad honorem anche il titolo di pieve, sorgeva sul colle in prossimità del castello ed era dedicata a Santa Lucia. Nel XII secolo circa il paese di Caneva diventò parrocchia autonoma, affrancandosi dalla pieve matrice di Cordignano. A quanto risulta, nel 1567 il castello e la pieve erano in rovina e gli abitanti dell'originario borgo sul colle si trasferirono a valle, presso l'attuale paese. La chiesa di San Tommaso di Caneva fu iniziata nel 1822 e portata a termine nel 1831; fu consacrata nel 1855 dal vescovo Manfredo Giovanni Battista Bellati[1].

InternoModifica

All'interno della chiesa è conservato un trittico su tavola raffigurante i Santi Sebastiano, Rocco e Nicolò, realizzato da Francesco da Milano nel 1512.

Si può osservare anche una copia della Santissima Trinità del Pordenone, opera di Giuseppe Moretto e databile intorno al 1598. Altre opere di rilievo sono le statue la Vergine del Rosario di Enrico Chiaradia e della Madonna di Domenico Rupolo[2].

Il campanileModifica

Il campanile è opera di Giuseppe Vido, nativo di Stevenà.

NoteModifica